21.8.10

Frank, sul serio...


Smettila, dai.
Non è il mestiere tuo.

16 commenti:

Fabraxas ha detto...

Miller ha inventato un nuovo genere cinematografico. Peccato che lo apprezzano solo in pochi...

el mauro ha detto...

volano parole grosse il 21 d'agosto.
Ok è il caldo :-)

el mauro ha detto...

ah.
io non sarei così critico con lo spot.
Secondo me quell'immaginario visivo/registico se c'è un ambito in cui potrebbe (e sottolineo "ebbe") funzionare, è unicamente quello pubblicitario attuale.
Quindi se con questa decisione si sposta da cinema a spot tv non fa un soldo di danno.

RRobe ha detto...

Ma non diciamo castronerie Fabraxas: Miller scimmiotta male e senza consapevolezza, cose che molti, molti altri, hanno fatto prima di lui, meglio e, sopratutto, con criterio. E te lo dice uno che di Miller difende quasi tutto, compreso il DK2 e Batman & Robin.

RRobe ha detto...

Lo facesse bene, Mauro, concorderei con te.
Ma questo teaser di spot mette ancora una volta in evidenza l'assoluta mancanza di consapevolezza da parte di Miller nei confronti tanto del medium cinema, quanto in quelli del "post cinema".

KK ha detto...

non capisco cosa c'è contro questo spot , se si parla del passato è un conto , ma di queste immagini nulla da dire.

ViewtifulMax ha detto...

Qualcuno fermi quest'uomo dal copiare (male) il Rodriguez di Sin City. Facciamo qualcosa, dio santo.

ilmarconi ha detto...

A me fa cagare.
...oddio... giudizio troppo semplicistico?

mei ha detto...

@VMAX: guarda che Sin City è girato pure da Miller...
Sì, Spirit faceva cagare tanto ma lo stile del Franco è ottimo per clip fashion, quindi dove sta il problema?
Si limitasse a fare solo seguiti di SC e spot e sarebbe tutto rose e fiori

Massimpiglia ha detto...

Nun se pò vedè.

Greg ha detto...

ahahahaha

adesso che ci siamo cascati puoi dirlo,

è un fake!

eheheh




dai, cazzo, dillo...


DILLO!!!

mei ha detto...

Boh, poi mi spiegate cosa c'è di così orrendo e inconguente con la campagna pubblicitaria di un profumo.

Djo! ha detto...

spesso l´integrazione degli attori coi fondali rasenta la qualita´dei corti della gialappas, quelli con le parodie del dottor house in chroma key. E´come quando ti meravigli di come un film low budget sembri molto piu´costoso, ma qui e´al contrario.

Giusto a farlo apposta, praticamente una cifra stilistica la sua.

PLUC ha detto...

brutto brutto brutto!!!
a miller, ma riprendere in mano la matita no eh?

Mario De Roma ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
dario dp ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=oG-nnDlnWrA

giusto per infierire