28.9.10

Io sto con il Libanese... Francesco Sarcina, no.

Io la serie la amo molto.
Mi piace come è scritta, come è diretta e come è interpretata.
Ma questa roba, no.
Ma proprio no.

24 commenti:

keison ha detto...

ahahah, ma che è stammerda

Maria Rosaria ha detto...

è del tutto anti-Romanzo Criminale

Amal ha detto...

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH

che è sta roba?
non ce l'ho fatta ad ascoltarla tutta.
BRIVIDI.

ORRIBILE.

O___O

RRobe ha detto...

Comunque, Sarcina dovrebbe fare qualcosa per quei denti.
Buttarli, per esempio.

paolo raffaelli ha detto...

Ci fa anche il duro, alla fine... brrrr.

Amal ha detto...

rrobe magari farseli massaggiare con una mazza chiodata? mi piacerebbe tanto tanto farlo... :D

Officina Infernale ha detto...

...si riesce sempre andare oltre il fondo...

Losk ha detto...

La serie non riesco davvero a farmela piacere. Potevano fermarsi al film. Il vero Libanese per me è Favino.

RRobe ha detto...

"oggi fa tutto Favino".

comativa ha detto...

va be ma questo è il coglione delle vibrazioni. è troppo zero

Jem7 ha detto...

Il film con Favino non si può vedere, secondo me.
Ma Favino in generale

Quando farà Luciano Moggi?
:asd:

uomoragno ha detto...

mah, le Vibrazioni...
Leggerissimamente "costruiti".
Mi ricordo la bella accoglienza prima degli AC/DC, il più bel ricordo che ho di loro.
Inguardabili.

Lowfi ha detto...

non era facile rendere frocio il libanese, sto pezzo sembra un incrocio tra Immanuel Casto e Scarface

Fabio D'Auria ha detto...

Grande Ceccherini!
E' talmente identico che davvero sembra quello de le Vibrazioni.

Marco "Bamba" Zorzan ha detto...

I ragazzi avevano cominciato bene, poi con il tempo si son persi......

Vlad ha detto...

Al concerto degli AC/DC me li ricordo bene... pero' il cantante e' bravo a schivare le bottiglie!

Anche io rimango dell'idea che il film sia milgiore della serie, ma rimane il fatto che il tutto e' nato da un bellissimo libro di Giancarlo De Cataldo (da non confondere con Massimo)

sara cappoli ha detto...

Dunque, per proprietà transitiva, la canzone la doveva fare Massimo di Cataldo ;)
Secondo me cmq il film vince un pelino sulla serie...Ma vogliamo parlare di quando quella gran gnocca di Anna Mouglais dice al Libanese: "ah ah io ti piscio in bocca"
Adoro...

Officina Infernale ha detto...

...le vibratori...

GiaS ha detto...

In effetti sono passati 10 anni buoni da quando Sarcina saliva sul palco vestito da donna.

Enzo ha detto...

Oggi fa tutto Favino.
Disse Renè Ferretti.

ilmarconi ha detto...

Non dite più "Anna Mouglalis" sennò godo.
...Si, sono un maniaco

Jenny ha detto...

E questo l'hai sentito?

http://videodrome-xl.blogautore.repubblica.it/2010/09/30/romanzo-criminale-il-rap-di-kento-dedicato-al-libanese-in-download/

Jenny ha detto...

Troppo lungo...
Trovalo da qui:

http://xl.repubblica.it/dettaglio/80370

makkox ha detto...

il film ancora ancora, ma la serie, pure la prima eh! davvero da strapparsi occhi e orecchie.
'sta roba necessita più autoironia tarantiniana, sennò è buona quanto "o' latitante" (per fare un parallelo musicale) o certi film di merola cammurrista, che però un loro perché naif magari ce lo si poteva trova'.

Robe', GUAI se ti becco sintonizzato su questa lota. Cioè, hai amato the shield...
mi fai piangere a singhiozzi.

PS
'sto video musicale è la ciliegia. non mi sorprende.