10.9.10

[RECE] Resident Evil: Afterlife


C'è una scena, nella quarta iterazione cinematografica di Resident Evil, in cui Milla Jovovich sta per farsi la doccia. E' un attimo di pausa e tranquillità tra un assalto di zombie e l'altro ma lo spettatore sa che le cose sono già andate per il peggio e che l'Alamo sicuro in cui una delle tope più stratosferiche del pianeta si è rinchiusa, è stato violato e che i mostri sono dietro l'angolo.
E trattiene il fiato lo spettatore, perché è chiaro che il senso del film e, forse, il futuro del cinema tutto, si gioca in quella scena.
Se il mostro apparirà prima della doccia, allora le cose andranno come da routine, con altri ammazzamenti, altri rallenty senza senso, altri effetti digitali a cazzo di cane.
Ma se il mostro apparirà dopo che Milla si è denudata e messa sotto il caldo getto dell'acqua, allora le cose cambieranno per sempre.
Lo Jovovich che, gnocca al vento, corre verso di voi sparando e piroettando, proiettata fuori dal maxi-schermo nella gloria del 3D mentre W.S. Anderson grida "PUPPAMI LA FAVA, JAMES CAMERON!"

Purtroppo, viviamo nella sfaccettatura sbagliata del multiverso e quindi il mostro appare prima che Milla si denudi e questo Resident Evil: Afterlife è solo l'ultimo esponente del post-cinema, delirante nello script, noioso nei dialoghi, follemente incoerente nella gestione dello spazio scenico, ma pure piuttosto suggestivo nelle atmosfere e visionario nella messa in scena.

E mentre i videogiochi fanno i salti mortali per acquisire una terza dimensione in termini di profondità narrativa e spessore dei personaggi, il cinema di intrattenimento piroetta nel 3D visivo e nella post produzione, diventando un mero contenitore dell'immagine, dell'azione, dell'effetto, del movimento.
Nell'attesa che arrivi Sucker Punch a ridefinire cosa è possibile e cosa non lo è.

17 commenti:

Benny ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Riccardo Torti ha detto...

A Torino un Unieuro ha già venduto Halo reach...

...così, per farti rosicare!

Benny ha detto...

è già palese dal trailer che è una montatura 3D senza spessore narrativo alcuno!!!! in ogni caso, viste le passate pessime esperienze con il 3D, (fuori dalla sala ho pensato solo d'aver pagato un supplemento per l'affitto degli occhiali da sole funzionanti anche nei luoghi scuri) andrò a vederlo! -sperando che almeno questa volta questo 3D mi lasci soddisfatto; tanto dalla trama e dal resto non mi aspetto già più di tanto!

Melnibone ha detto...

Mi stai dicendo che si vede di più in questa scena:

http://www.youtube.com/watch?v=fkwKKV6RBQU

?

Obi-Fran Kenobi ha detto...

Non diamoci troppe aspettative su Sucker Punch. Per Snyder è la prova del nove, il suo primo vero film. Gli altri campano troppo di rendita dei lavori originali.

Giulio GMDB© ha detto...

Certo che la scena con i tizi che si buttano fuori dalla finestra sparando in slow motion è copiata spudoratamente da Matrix Reloaded

PrinterOnFire ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
werther Dell'Edera ha detto...

che noia

Avion ha detto...

Ma c'è pure Wesker o è un suo epigono?

Simone Malacarne ha detto...

Ma non dovevi fare la rece dell'ultimo di Angiolina Jolie? la sto aspettando con impazienza.

Giacomo Cimini ha detto...

Per la sfaccettatura giusta del multiverso devi solo aspettare Piranha 3D...

3Deimos ha detto...

Dico solo questo: produttori e registi dovrebbero vergognarsi di far uscire nelle sale film del genere. Anzi, in verità già si vergognano, ecco perchè stanno facendo la manovra del 3D, per guadagnarci ben sapendo che una persona su due non andrà a vedere ste porcherie cosi il prezzo del biglietto costa il doppio...che delusione.

sara cappoli ha detto...

Oso troppo se dico che l'unica cosa dignitosa di questo trailer è la canzone di sottofondo degli A Perfect Circle??

saldaPress ha detto...

Già il trailer fatto con riga e squadra ad uso e consumo del contenimento dei costi del 3D non faceva presagire nulla di nuovo.

Poi concordo con te: se ci fosse stata Milla ignuda allora come pellicola 3D poteva avere un suo senso.

(che poi dai trailer sembra che pure gli zombie scarseggino...)

RRobe ha detto...

Gli zombie non ci sono proprio. Nel senso, si vedono, ma non hanno alcuna rilevanza.

DAVID MESSINA ha detto...

...effettivamente gli zombie nel film contano come il 2 di picche, al punto tale che a un certo punto appare anche un personaggio di Silent Hill o sbaglio?

RRobe ha detto...

Sostanzialmente, dovrebbe essere un Tyrant.
Ma non lo spiega nessuno ed è identico alla Testa a Piramide di SH. C'è da dire che è pure uguale a dei mostroni di RE 5, però.