7.10.10

David Murphy: 911 TP (e altro)


Mi piacerebbe dire che il mio rapporto con la Panini è sempre stato tutto rose e fiori.
In realtà, se siete degli attenti osservatori (e se leggete tutte, ma proprio tutte, le cazzate che scrivo su internet), saprete che le cose non stanno proprio così.
Il fatto è che loro sono molto bravi a fare quello che hanno sempre fatto e che io sono decisamente convinto di saper fare bene quello che faccio, quindi, quando ci siamo messi a collaborare insieme, è inevitabile che ci siano state frizioni derivate dai nostri differenti modi di intendere il mercato e la produzione. Questo non significa che ci siamo scannati, anzi, tutta la prima fase della produzione di David Murphy: 911 è stata, a mio modo di vedere, perfetta e ci siamo divertiti a lavorare insieme. I problemi, semmai, sono nati dopo, complicati anche dal casino delle Cronache del Mondo Emerso. Insomma, senza alcuna vergogna, posso dire che ci sono stati momenti di tensione tra me e loro, derivati, sostanzialmente, da problemi di comunicazione.
Il bello di parlare con persone intelligenti però, è che sono in grado di camminare sui problemi e andare oltre. E Marco M. Lupoi è una persona intelligente, su questo non ci piove.
Ha il suo modo di vedere le cose, deve rispondere a certe istanze specifiche della sua casa editrice, sa badare ai suoi affari (e ci mancherebbe) ma sa anche ascoltare e capire le persone che ha davanti e, soprattutto, sa come prenderle, traghettandole dal loro punto di vista al suo. E fa tutto questo senza apparire furbo o manipolatore.
Insomma, ci sono un mucchio di ragioni per cui Marco ricopre il ruolo che ricopre e questa è una.
Comunque sia, dopo mesi di incomunicabilità, è bastata una sana chiacchierata direttamente con lui per riprendere il filo di un discorso che avevamo lasciato in sospeso e rendere di nuovo concreta la possibilità di dare un seguito alle avventure di David Murphy, uno dei personaggi a cui sono più affezionato.
Yuppie!
Detto questo, è davvero troppo presto per fare ipotesi. Per ora stiamo solo valutando le nostre opportunità e come poter realizzare questo seguito al meglio.

Nel frattempo, a Romics è stato presentato il volume che raccoglie tutta la prima miniserie di David Murphy: 911, più alcuni extra (il numero 0, gli studi di Matteo, due pezzi scritti da me e da Matteo e alcuni documenti di sviluppo).
E' un bel mattoncino con sovracopertina lucida, rilegatura solida ma flessibile (dato il numero di pagine), e una buona stampa. E che, soprattutto, costa davvero poco (9 euro per oltre 400 pagine).
Lo trovate in fumetteria e in libreria di varia.
Insomma, se vi gira, buttateci un occhio.

21 commenti:

Giupino ha detto...

niente edicola quindi.... :(

Slum King ha detto...

certo che le ultime 30 pagine gridano ancora vendetta :-P

(Anche se bisogna dire che tutto l'ultimo numero urla vendetta: disomogeneo, mancante dell'accattivante sequenza di flashback e senza l'evento mega-catastrofico che tutti aspettavamo)

Però ti vogliamo bene lo stesso.

S3Keno ha detto...

pensa che l'ho preso ;)

RRobe ha detto...

SLum: giuro, l'ho capito sin dalla prima volta che me lo hai detto che il finale non ti era è piaciuto (e, in parte, ho pure concordato). :asd:

RRobe ha detto...

Grazie, Ste.
(ma quindi ne parlavi male a buffo, prima?).

RRobe ha detto...

Per Giupino: in che senso? Per il volume? Manco c'entra in edicola :asd:

Slum King ha detto...

però giuro che se lo trovo in libreria di varia lo compro Voglio bene anche a David Murphy :-p

Greg ha detto...

oh ma stavolta fa per bene

S3Keno ha detto...

Non ne parlavo "male", semplicemente non era il mio genere e non lo è tuttora (e cmq ne parlavo in un contesto in cui era messo a confronto con il tuo "Mater morbi" per DD); ma m'è piaciuta la confezione, l'oggetto editoriale in quanto tale e l'ottimo prezzo col quale è proposto. Ho pensato fosse comunque qualcosa da avere in libreria, quindi l'ho preso.

CREPASCOLO ha detto...

MML deve amare le sfide più di quanto ci si potrebbe aspettare da chi deve prendere decisioni che significano tanti dindi in moto in un senso o in un altro.
Io sono tra quelli che attendono con ansia una seconda mini, ma non sono così sicuro che vedremo lo switch che la prima quadrilogia prometteva.
Immagino che resterò nel dubbio fino al 2012 almeno. Speriamo che non finisca davvero tutto. Spero di vivere abbastanza per vedere Walt Dsiney scongelato, eminenza grigia dietro Friedman. In un albo Panini che pubblica Marvel di proprietà del Club di Topolino.
Sperem...

Giupino ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Giupino ha detto...

:D si dicevo per il volume in edicola.... cmq fa niente spero che il mio fumettaro nn mi faccia aspettare i soliti 20-30 gg prima di farmelo leggere :D

maurizio battista ha detto...

Senza nulla togliere ai tanti recenti fumetti italiani (bonelli e non) che comunque ho apprezzato, per me resta la miniserie più frizzante e gradevole tra tutte quelle lette fino a questo momento. Un seguito mi farebbe immensamente piacere...
E poi sono un fan di Lupoi: ha fatto e sta facendo un lavoro stupendo, e spero che riesca a creare una belle divisione bonellide da affiancare ai prodotti panini.

Djo! ha detto...

cazzo, costa davvero poco, e se lo dico io che sto sempre scannato vuol dire che e´davvero invitante.
A me poi i tankōbon fanno morire, e questo riesce a chiamarmi gia´dalla jpg striminzita nella colonna del blog.
Da che di RRobe ho letto solo Mater Morbi qui vedo bene come approfondirne la conoscenza.

spino ha detto...

Se lo hanno, lo piglio stasera da borri books a termini...

spino ha detto...

Se lo hanno, lo piglio stasera da borri books a termini...

Andrea V. ha detto...

Hi, ho, fottutamente silver!
(Solo, stavolta, meno effetti speciali e più ciccia).

Chuck ha detto...

Stupendo fumetto..spero proprio che lo portiate avanti perchè solo 5 numeri non mi sono bastati..voglio vedere in quali altre situazioni assurde si caccerà il sig. Murphy...

Matteo ha detto...

5?

maurizio battista ha detto...

Forse conta anche il numero zero uscito con rat-man.

Davide ha detto...

"bellissimo"
"5 numeri"

chiaramente parla di un altro fumetto..

asd