29.11.10

Filippo Ciolfi

E' morto oggi Filippo Ciolfi, uno degli storici fondatori (insieme a Michele Mercurio e Stelio Rizzo), dell'Eura Editoriale.
Sarebbe ipocrita da parte mia dire di essergli stato umanamente vicino, visto che l'ho incontrato pochissime volte nel corso degli anni in cui ho lavorato per la sua casa editrice ma, sarebbe altrettanto ipocrita, dire che a lui non sono stato legato, dato che all'Eura devo molto, moltissimo. Inutile stare qui a sottolineare l'importanza culturale della sua figura nel panorama del fumetto italiano: senza di lui, i grandi maestri della scuola argentina non sarebbero stati conosciuti dal grande pubblico e tanti bravissimi autori italiani non avrebbero avuto modo di farsi apprezzare. Per non parlare di Dago, Cibersix e i tanti altri personaggi che ha tenuto a battesimo sulle sue pubblicazioni, tra cui, anche John Doe.
Un abbraccio quindi a Enzo Marino, Sergio Loss e all'Aurea Editoriale tutta (che dell'Eura è la prosecuzione spirituale) e alla sua grande famiglia di lettori.