19.11.10

Fumettisti (ma anche no).

Se io ho raggiunto dei risultati che tu non hai raggiunto: io ho talento e mi sono saputo muovere. Tu, forse no. Ma vedrai, se ti impegni e stai al posto tuo, verrà anche il tuo momento, tranquillo.

Se tu hai raggiunto dei risultati che io non ho raggiunto: tu sei un leccaculo che si è solo saputo muovere mentre io sono un duro e puro che non si piega, e non si piegherà mai, a certe logiche di palazzo.

Se nessuno di noi due ha raggiunto dei risultati: è un settore di merda e in crisi profonda. Se continua così, morirà in fretta.

Se entrambi abbiamo raggiunto dei risultati: è un mercato sano, uno dei pochi, in Italia, in cui esiste la meritocrazia.

Se io lavoro per un tozzo di pane: è una merda, questa gente ci sfrutta e si arricchisce sulle nostre spalle.

Se tu lavori per un tozzo di pane: è gavetta. Ti aiuterà a crescere. Vedrai che con l'esperienza migliorerà.

Se ti pago un tozzo di pane: è la crisi. Fosse per me, non sarei comunista così ma comunista così... invece, mi tocca andare avanti a forza di contratti a progetto, stagisti, e 20 euro a pagina (tutto compreso e quando va bene). Ma te li ricordi i bei tempi, quando non avevano pensieri ed eravamo tutti una famiglia felice? (per la cronaca: no, non me li ricordo, sappilo).

Se ti pago un mucchio di soldi: se sei in grado di pagare così, vuol dire che guadagni cento volte tanto, e lo fai grazie a quello che, praticamente, ti regalo io. A me mica mi freghi! E comunque, mi pagherai anche bene, ma limiti la mia libertà creativa e opprimi il mercato con la tua posizione di dominanza.

Se qualcuno paga meglio di me: o è uno sprovveduto che non ha i mezzi e chissà cosa si è messo in testa, o è un tagliagole in malafede.

Se qualcuno paga più di me: chissà da dove li piglia i soldi quello.