16.1.11

Nerd Party!

La foto qui sopra è di Geppo ma non esiste una buona festa di compleanno nerdica senza le sue foto Polaroid. E chi sono io per andare contro a una simile tradizione?
Mi spiace solo di non aver fotografato tutti (troppa, troppa gente e pochi, pochi, rullini), ma quello che conta è che ci siamo divertiti. Un ringraziamento speciale a LRNZ che mi ha prestato proiettore, schermo e amplificazione per far fare a tutti pessime figure a Guitar Heroes. Certo, se poi non mi avesse pubblicamente umiliato a Super Street Fighters IV sarebbe stato meglio ma va bene anche così, vuol dire che dovrò ricominciare ad andare di gente in gente per sfidare avversari sempre più forti, fino a diventare un combattente invincibile.

Io e gli amici di una vita.
Io e MaryMary.

Master Chief e Werther.

Mary e il Panda.
Mary e Mauro.
Io e Giulio, i festeggiati. Giulio indossava una tuta da operaio della Dharma.

Io, Marina e un pezzettino di Leo.

Marxia e Geppo.

Io e un pezzetto di Riccardo.

Io e LRNZ. Mio salvatore e nuovo sensei.

Mary, Mauro, Federico, Valeria e il sottoscritto.

Amal, Betta, Flaviano e me.

Betta. Anche conosciuta come Tsunami. Miglior foto della festa.

Per il resto, grazie a tutti per essere venuti, per aver fatto casino, bevuto e cazzarato insieme con me e Giulio. E grazie al Books & Brunch (e in particolare a Stefano e Michele) per aver ospitato questo cerimoniale ritmico e ludico.