26.1.11

[RECE] Qualunquemente

Io ho solo una domanda da farti, egregio signor Albanese:
Antonio ma tu, il film, te lo sei rivisto prima di mandarlo nelle sale?
Perché guarda che fa schifo, eh?
Oppure sono io che non ci arrivo e forse le tue intenzioni erano meta-cinematografiche: per stigmatizzare quest'Italia sciatta, squallida, incompetente, collusa, ignorante e cafona, hai deciso che il tuo film avrebbe dovuto essere tutte queste cose nella produzione e nella forma, prima ancora che nei contenuti, e hai mandato in distribuzione una pellicola che è un vero e proprio insulto a chi, in questa Italia, almeno ci prova a fare prodotti dignitosi.
Sul serio, il film è talmente mal scritto, mal diretto e mal interpretato che ti viene da pensare che l'unica possibilità è che tu lo abbia fatto apposta. Guardandolo mi sono vergognato per te, che ci hai messo la faccia e la firma (tua è pure la sceneggiatura), e per me, che sono andato in sala a vederlo.
Meglio i cine-panettoni. E ho detto tutto.


20 commenti:

Greg ha detto...

avevi dubbi in proposito!?

Luca ha detto...

Più che d'accordo con te...al contrario ho apprezzato molto Shadow il film di Zampaglione (uscito qualche tempo fa)...e non me lo sarei mai aspettato...che ne pensi?

Ture ha detto...

'inchia senza pietà.
Penso che ora lo si debba andare a vedere per forza.

E checco? L'hai visto?

RRobe ha detto...

Per Greg: che non sarebbe stato un film particolarmente brillante per la regia, no, non avevo duvvi. Ma un tale livello di sciatteria, al cinema, non lo vedevo da... bho, qualche produzione infame da Fantafestival. Sul serio, non è roba presentabile.

Thomas Magnum ha detto...

Sigh. E dire che dalla campagna c'avevo sperato. Che tristezza.

comativa ha detto...

meglio i cine panettoni??e che è??
cmq che in italia i "campioni di incassi" siano de sica, zalone e albanese la dice tutta..

Ture ha detto...

@comativa: No, quest'anno no, ha vinto zalonea. :D

Auguro a De Sica altri 2/3 anni così, in modo da levarsi definitivamente dai cabbasisi. :D

uomoragno ha detto...

è uno dei classici film che non vedrei nemmeno entrando gratis al cinema. Albanese mi mette un pò di tristezza addosso...

Watanabe ha detto...

Nella mia città stasera al cinema c'è: Checco Zalone - Immaturi - Qualunquemente.

Volevo andare al cinema.
E avevo ripiegato su Albanese. Sembrava il meno peggio.

Ora mi è passata la voglia.

Andrea Cavaletto ha detto...

@ Ture
E sti cazzi... se nn sbaglio De Sica quest'anno ha comunque incassato 17 milioni o giù di lì. Se anche nei prox 2-3 anni va così secondo me continua a oltranza...

maurizio battista ha detto...

Avevo già deciso di non andarlo a vedere. Albanese mi piace come molto come comico, ma costruire un buon film a partire da un personaggio surreale come Cetto è un'impresa ardua. E questa recensione conferma tutti i miei timori.

-harlock- ha detto...

che tu non ti sia manco sbattuto quei due secondi per cercare su google l'img da allegare al post per me dice già tutto.

Greg ha detto...

suvvia, basta con sto cinema della minchia. resistiamo fino a venerdì e andiamo a vederci Yattaman!

nel frattempo una versione sottotitolata di Serbian Film, Sublime o Winter Bones portata dal mulo non ce la leva nessuno...

Mirko ha detto...

Secondo me il film è più diretto e sincero di qualsiasi altra satira vista in Italia. Tanto sincero da essere una drammatica docu-fiction per nulla divertente, e tanto dolorosa.

Massimo ha detto...

Visto lo scorso weekend. Niente di che (ma il mio personaggio preferito di Albanese è mino Mino Martinelli, per cui...) come idee, ma penso che anche l'aspetto generale del film sia voluto.

Massimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Avion ha detto...

Oh, non pazziamo con Checco Zalone. Non saranno film d'autore, ma sono capaci di farti ridere di cuore e senza bisogno di volgarità.

Marco S. Nobile ha detto...

Secondo me è un film interessante invece, perché è una sorta di scatarrata in faccia agli italiani. E' una specie di dito puntato sulla nazione con quello sguardo che significa "vi considero meno della merda". Non credo si sia divertito a fare sto film (e io non mi sono affatto divertito a vederlo).

Daniele ha detto...

Non credo che si stesse puntando il dito sui contenuti, ma su come questi contenuti siano stati confezionati.

Riccardo ha detto...

Ma che siamo impazziti?
Non leggete 'attraverso' le intenzioni di Albanese? Questo film deve farci ridere di noi, solo per scrollarci di dosso un po' di vergogna. Credo che si sappia bene, quanto sia seria la situazione.