24.1.11

Un post da uomo medio.


Stamane mi son dovuto svegliare presto perché dovevo fare dei giri.
Ora, dovete sapere che il quartiere dove abito è una delle zone di Roma con il più alto numero di parrucchieri. Al mondo.
Sul serio, solamente nell'isolato del mio palazzo se ne contano cinque. Che io mi stupisco ogni volta di quante siano le donne che, ogni giorno, hanno bisogno di una messa in piega. Comunque sia, una tale specializzazione territoriale ha fatto sì che oltre ai parrucchieri suddetti, sia anche nato tutto un indotto che li circonda, composto di negozi che vendono prodotti per parrucchieri e, soprattutto, scuole per parrucchieri.
Quindi capita che se scendi la mattina presto e ti fai una passeggiata, finisci per doverti aprire la strada in una selva di futuri coiffeur delle dive e aspiranti shampiste, tutti diretti ai loro corsi di studio.
E fin qui, lo capisco.
Ma una scuola di "Ricostruzione Unghie" e una folla di allieve in attesa di entrare, no. Non ce la faccio proprio. E' al di là delle mie capacità cognitive.
Ma c'è qualcosa di più inutile della ricostruzione delle unghie e dei specialisti in tale disciplina?
Dico, fumetti e fumettisti a parte, ovviamente.

20 commenti:

Davide ha detto...

distuzione delle unghie?

-harlock- ha detto...

lo sbiancamento dell'ano?
(aspetta, ho paura della tua risposta...)

Adriano ha detto...

Stai indietro, La riscostruzione (tramite appositi gel bla bla bla), e il nail artist ormai sono attività definite e impiantate.
Ci sono genti che passano 3 ore ferme a farsi dipingere le unghie e alla fine sborsare una cifretta niente male che supera quanto guadagna uno normale al giorno...

Andrea Gadaldi ha detto...

Ma guarda che tutte quelle apprendiste in attesa di imparare la ricostruzione delle unghie ERANO fumettiste, solo che hanno capito che si fanno più soldi così.

E ora scusate ma ho il corso avanzato di tecnico assistente per lo sbiancamento anale.

Andrea Gadaldi ha detto...

Matteo, mi hai anticipato! XD

Benny ha detto...

te le sei cercata tu... cosa c'è di più inutile di una tale "specializzazione" cosa se non una città di 50.000 abitanti circa - una linea pullman (che è già tanto visto in un ora e 30 minuti sei andato dal punto più a sud al punto più a nord) e ben -udite udite - 3 scuole per la suddetta specializzazione!!!!! ovviamente se già le scuole sono vi lascio immaginare quanti siano i centri praticanti!!! (con relativi clienti, che facendo 2 ragionamenti logici... non devono essere pochi)

Lowfi ha detto...

Credo che una tizia che ricostruisce le unghie possa arrivare a guadagnare meglio di un idraulico che chiami il venerdì sera.

Adriano ha detto...

ma proprio no.

jac ha detto...

Una mia amica svizzera fa la Nails Artist...
Crea delle robe pazzesche tipo questa:

http://sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc4/hs921.snc4/73423_479869295768_775960768_5566830_6843906_n.jpg

mistake89 ha detto...

Occhei ci vuole il post a favore.
Suono la chitarra classica, ho bisogno delle unghie ogni minuto di ogni giorno dell'anno! E devono essere sistemate ogni dì in modo che siano perfette, altrimenti non riesco a suonare. Non posso suonare!

Capita però che alle volte si spezzino. E capita sempre in prossimità di concerti importanti. Quindi come farei se non ci fossero queste donzelle che mi applicano unghie finte alla mano destra?
E devono essere brave, altrimenti le mani da checca non servono a niente...

Ci vado una volta ogni 2 anni, però per quella volta devono saper lavorare per bene!

Jem7 ha detto...

@jac: e poi chi ce l'ha che ci fa?
io dovrei farmi pagare per avere una roba così sulle dita

Nico ha detto...

Io già odio i parrucchieri di default perchè stanno chiusi al lunedì!
Perchè loro possono stare a casa un giorno di più rispetto agli altri e, per di più, per legge????

Deimos ha detto...

Una mia amica fa ste cose in un salone di bellezza qui a Sassari e si prende la bellezza di 2000 eurozzi netti al mese...CHIAMALE STUPIDE.

The Passenger ha detto...

Hai appena criticato una fonte d'indotto per il pil assai importante, e che dopo le igieniste dentali offre inoltre soubrette e future SOTTO-segretarie. Vergognati!

sraule ha detto...

adesso dacci l'indirizzo della scuola per la ristrutturazione delle unghie.
io e mia mamma ci vogliamo iscrivere.

Giuseppe ha detto...

Quando è nato mio figlio e l'ho registrato all'anagrafe, l'impiegata mi ha chiesto "Titolo di studio". La mia risposta: "Dottorato di ricerca". L'impiegata: "Non è previsto che lei abbia questo titolo di studio; non esiste nel database". Chissà se avessi detto "Master in ricostruzione unghie".

Adriano ha detto...

A suo modo è chirurgia estetica non invasiva...

Artan ha detto...

Hugo Pratt una volta disse a Laura Scarpa di farsi crescere un'unghia molto lunga e poi disegnare con quella. Vedi che alla fine tutto torna.

Fabio D'Auria ha detto...

Mio nonno con l'unghia del mignolo tenuta apposta lunga ci si puliva le orecchie...

caffeina ha detto...

sono ormai calvo* e mi mangio le unghie, ci posso transitare in quella zona?

*non me ricordo che volevo postillare -_-ì