31.1.11

Una roba quasi divertente.


C'è in giro un albo pirata di John Doe.
Qualcuno si è divertito a scaricarsi la storia apocrifa di JD, realizzata da Roberto Gennari e Andrea Gadaldi, a stamparla e a venderla al modico prezzo di 15 euronzoli.
Nulla di grave ma non fatevi fregare.

12 commenti:

Greg ha detto...

tra l'altro con la copertina di Lasciali Sanguinare, il mio primo albo di JD...

Alessio Fortunato ha detto...

hai ragione, è quasi divertente...

Avion ha detto...

Authors are not so amused, immagino.

E poi 15 euro per, quante tavole erano? 5?

rae ha detto...

ammirevole l impegno profuso nel replicare anche la stessa qualità di stampa degli ultimi albi eura.

saldaPress ha detto...

Complimenti Roberto. È questo è il vero segno del successo, il bootleg della cover di JD.

MC ha detto...

Bella pure la cover.

spino ha detto...

Che dire...JD fa girare l'economia più delle manovre di Tremonti! :D

-harlock- ha detto...

considerando che c'è di mezzo il gadaldi nazionale, venderà 77 copie e i truffatori saranno investiti da un tram mentre fuggono con l'incasso.

Ivan Vitolo ha detto...

maddai... a 15 eurozzi. Ma allora perchè non ce li stampiamo noi i fumetti, co sto guadagno.

Watanabe ha detto...

Ahahahah.. in questo caso "editori truffatori" calza a pennello.

Una volta almeno si truffava per cifre maggiori.

Fabio D'Auria ha detto...

Quasi meglio dello 0 di Legs Weaver...

Andrea Mazzotta - ILGLIFO ha detto...

Io la storia del numero zero di Legs weaver non la so....ce ne sono almeno tre o quattro...
Cmq è davvero un peccato che un omaggio sia sfruttato in questo modo...:(