21.2.11

Berlusconi, ce l'hai!

Avete presente il gioco del "ce l'hai", no?
Quello che quando vedi, chessò, una suora, ti giri verso il tuo amico, gli batti sulla spalla, gli gridi "ce l'hai!" e poi incroci le dita, chiudendo tutto, e allora l'amico deve passarla a qualcun altro?
Ecco, per me, adesso, in politica internazionale sta diventando la stessa cosa con il Silvione.
Certo che c'è da dire una cosa: dopo Mubarack e Gheddafi, se adesso tocca pure a Putin, a Silvio gli danno il Nobel per la pace, quest'anno.