28.2.11

Il ragazzo che rubò Half Life 2.


Il settore dei videogiochi è pieno di storie interessanti ma non sono in tanti quelli che le raccontano. In Italia poi, anche di meno. Fortuna che qualcuno si prende la briga di tradurre alcuni ottimi approfondimenti stranieri.
QUI trovate un bel pezzo, tradotto da Lorenzo Fantoni (anche conosciuto come Low-Fi, oppure Loffio, o anche come quello con la fidanzata Rossa e figa) a proposito del ragazzo che rubò Half Life 2.
Godetevelo.

8 commenti:

PGreco ha detto...

Bravissimo Fantoni e non mi permetterei mai di dire altro, però è una semplice traduzione del pezzo apparso sul .net la settimana scorsa come buona parte dei pezzi di approfondimento di EG.it.

Sicuramente è una lettura assolutamente consigliata però da qui a elogiare il coraggio di una rivista italiana ne passa. ;D

RRobe ha detto...

Hai ragione, edito.

mendo ha detto...

Io non capisco perché quelli di Eurogamer Italia debbano indicare gli articoli come pezzi loro quando, nove volte su dieci, sono traduzioni dall'inglese. A me personalmente sta cosa dà fastidio: le cose o le scrivi o le traduci. NON è la stessa cosa. Anche per il lettore.

Proprio per questo motivo io mi leggo solo il sito UK: almeno so che dietro la firma c'è davvero chi ha pensato e buttato giù quelle parole.

Lowfi ha detto...

Grazie per la segnalazione Rrobe!

Nove volte su dieci mi pare eccessiva, nel caso in oggetto poi non è proprio una traduzione precisa precisa, ci ho messo del mio (tipo la citazione di Guccini :D )

Comunque era un "esperimento" per vedere se questi pezzi possono funzionare, vista la buona risposta (che un po' mi aspettavo) d'ora in poi mi dedicherò a pezzi autoprodotti.

A proposito, avete qualche storia da suggerire?

RRobe ha detto...

Quella di E.T.

Watanabe ha detto...

Bellissima storia. Complimenti a Lowfi per averla condivisa con noi.

Lowfi ha detto...

ma sbaglio o su ET avevi già scritto qualcosa?

RRobe ha detto...

Niente di serio.