24.3.11

Crysis 2? No, grazie.

Le recenti dichiarazioni di Crytek a proposito del loro Crysis 2, sono l'ennesimo sale sparso sulle ferite aperte nella polemica tra giocatori PC e giocatori console.
Sostanzialmente, quelli di Crytek, che hanno fatto la loro fama in ambito PC e che in quell'ambito hanno i più forti sostenitori, affermano che il loro nuovo gioco è stato pensato e sviluppato per dare il meglio su quella piattaforma e che su quella piattaforma è straordinario. Su console, invece, è ugualmente fantastico... ma solo tenendo conto che gira su pezzi di hardware vecchi di sei anni (parole loro).
Che, per carità, è verissimo... ma se le cose stanno così, io, che non ho un computer casalingo in grado di far girare Crysis 2 al massimo dettaglio ma che invece possiedo tutte le console sulla piazza, il tuo gioco non te lo compro. Punto.
Perché mi sentirei un coglione a comprare un prodotto per console che, per ammissione degli stessi sviluppatori, non è stato creato per quella piattaforma e su quella piattaforma è solo una versione povera del gioco "vero".
Alla stessa maniera per cui è giusto e normale che un giocatore di Dragon Age II su PC si senta fregato quando si ritrova davanti a un gioco che è stato pensato e realizzato per dare il suo massimo su console.
Ci sono un mucchio di fantastici FPS pensati e realizzati per console, così come ci sono parecchi giochi di ruolo pensati per PC, che bisogno c'è di comprare versioni monche o sottopotenziate dei giochi?

Che poi, a me, il primo Crysis manco mi era piaciuto...