7.3.11

Fairplay.

A causa di alcuni fatti da cronaca nera avvenuti nella rete della metropolitana di Roma, il nostro valente sindaco ha voluto dare un segnale forte e una bel giro di vite sulla sicurezza.
Ecco quindi che le linee A e B della capitale si sono popolate di minacciosi sbirri di agenzie di sicurezza (tutte private, ovviamente), ognuno di loro armato di una bella Beretta 9mm d'ordinanza e tutti con tanta voglia di cagare il cazzo a pericolosi esponenti della nostra società. Avete presente quelli che salgono sui vagoni, suonano qualcosa e poi vi chiedono degli spicci?
Ecco, loro.
Comunque sia, per non dimostrare di essere gente che non sa stare al gioco, il comune di Roma e l'Atac, hanno deciso di dare una chance ai malintenzionati.
Ed è per questo che nel dedalo dei lavori in corso della Stazione di Termini, proprio sotto a una delle telecamere di sicurezza, possiamo trovare una bella presa di corrente.
E, sulla presa, questo cartello:
NON STACCARE
ALIMENTAZIONE TELECAMERE