23.3.11

Ricominciando da Pathfinder.

Dunque.
Abbiamo ricominciato a giocare a Pathfinder.
Campagna tutta nuova.
Master: Giovanni.
Io, avvalendomi della prima grande espansione di Pathfinder, ho deciso di creare un cavaliere di (s)ventura. Personaggio nobile. Degno di rispetto. Tanto è vero che sono diventato subito vicesceriffo in un paesino di provincia infestato da goblin.

Adesso, devo essere sincero: a me la differenza tra goblin e gnomi non è che mi sia chiarissima.
Tanto è vero che, quando ho incontrato i personaggio di Federico, uno gnomo evocatore, l'ho subito guardato con un certo sospetto.
Sarà pure perché se ne andava in giro sopra a un bruco gigante fatto di stoffa e bottoni.
Successivamente, sempre nello svolgimento delle mie funzioni, ho trovato lungo la via il personaggio di Adriano.
Un nano bagnato.
Lui dice di essere vittima di un naufragio ma non siamo riusciti a scoprire dove fosse diretta la sua nave, da dove fosse salpata e se ci sono stati altri superstiti oltre a lui.
Fortunatamente, non sono solo nel mio difficile compito di tutore dell'ordine avendo io presto reclutato uno scudiero. Un mezz'orco dai modi ruvidi ma di buon cuore, che mi segue fedele e rispettoso del mio rango. Chiedete a Riccardo se non ci credete.
Infine, la nostra compagine si è arricchita di altri due goblin.
Pardon, gnomi.
L'alchimista di Giulio e il suo fedele servitore ladro, interpretato da Michele.
C'è qualcosa di strano in questi due. Ma non sono ancora riuscito a capire cosa.
C'è da dire che il personaggio di Michele ha subito ben legato con quello di Riccardo.
Per il resto, non c'è molto altro da aggiungere.
La vita da vicesceriffo è dura, specie se dei luridi gnomi infestano la tua città.
Goblin. Luridi Goblin.
Comunque sia, sono pronto alla pugna.


I disegni sono miei (quello a colori e tutti quelli con il pennellone rozzo), di Federico (quelli con il tratto sottile) e di Riccardo (il mezz'orco a Matita e il primo dei goblin, pardon, gnomi, di Giulio e Michele).

6 commenti:

Andrea V. ha detto...

Meglio la pugna che la pugnetta.
Per quanto, a pensarci...

The Passenger ha detto...

gli schizzi sono sempre molto apprezzati! ^_^

Riccardo Torti ha detto...

Andrea V. e The Passenger, leggere i vostri messaggi in fila provoca una certa ilarità...

Comunque, scudiero un par di palle! Ti prendo a cazzotti e ti scombino le ossa!

Raffo ha detto...

I vostri disegni delle sessioni di gioco sono magnifici.

Giovanni ha detto...

Qualcuno però dovrebbe raccontare le gesta del nostro gobl...GNOMO!. Del nostro gnomo alchimista preferito.

Andrea V. ha detto...

@ the passenger e Riccardo: assist perfetto e conclusione da manuale.