18.4.11

Com'è che dicono su quel blog? Se mi volevi fare un omaggio... andava bene anche uno spumantino.


Vi segnalo QUESTO post di Mauro per due motivi.
Il primo è perché mi sorprende che il mio amico abbia cambiato opinione sul film di Moretti, passando da un forte entusiasmo a una forte perplessità. Fuori del cinema ci siamo accapigliati notevolmente a riguardo e io sono stato pure piuttosto sgradevole nella discussione.
La seconda cosa che mi sorprende è proprio il contenuto del post che, oltre al parere di Mauro, riporta pure una notizia che non sapevo e che non ho visto segnalata da nessuna altra parte: a quanto pare, Habemus Papam non solo è un cinepanettone per il PD, ma è pure un quasi remake non dichiarato (che, nelle aule di tribunale, definiscono plagio, ma vabbè).
Brutto e copiato insomma.
Mica male.

48 commenti:

el mauro ha detto...

Bhè, ormai il fatto che io e te ci prendiamo a capocciate a fine film è uno dei motivi per cui i nostri amici decidono di venire al cinema con noi o di evitare quelle serate come la peste!
Il motivo è tutto in questo passaggio: "e seppur portatore di un entusiasmo momentaneo, ci si ritrova il giorno dopo a guardare fuori dalla finestra e chiedersi: ma a me, questo film, cosa ha dato?"
Sul momento ero pieno del lavoro di Piccoli, di alcune meravigliose linee di dialogo, di questo strambo approccio.
Poi, piano piano, tra la discussione e la panza vuota, non è rimasto dentro niente.
Ora ti anticipo quale sarà la prossima discussione: "About Elly". Per me, capolavoro.

rae ha detto...

Sembri quelli che siccome gli stai sul cazzo per attaccarti ti accusavano di aver copiato Sandman.

saldaPress ha detto...

Dio chiama il personaggio e lui, prima di scomparire in un rettangolo nero alle sue spalle, rifiuta quella chiamata, ringrazia tutti, saluta e se ne va.
Da lì in poi, vorremmo sapere altro di questo personaggio che non vuole più rendere conto a un pubblico oceanico ma altro non è dato sapere. Fine del film.
Affinità e divergenze tra Habemus Papam e Truman Show.

RRobe ha detto...

Per rae: scusa, Rae... mi pare uno zinzinello diverso.

rae ha detto...

ti pare male, perchè basta leggere la trama di saving grace per endersi conto che con habemus papam ci azzecca ben poco, a parte lo spunto iniziale. Anzi, pure quello è diverso visto che nel film americano (con Giannini e Olmos!) !) il papa finisce nel villaggio per un errore, non per scelta.

Ma poi se anche fosserouguali, mi vuoi dire che Karte kid è un brutto film perchè copiato da Rocky?

Tommaso ha detto...

saldaPress: molto azzeccato il parallelo con "Truman show". Te lo rubo per fare bella figura in società. :-D

"Oddio ci siamo persi il papa" l'ho visto tipo venticinque anni fa al campeggio al mare con i miei, quindi ricordo più le vicine di tenda tedesche che non il film, ma da quel poco che ricordo di simile c'è solo lo spunto iniziale.

Secondo me assomiglia più a "Vacanze romane"!

RRobe ha detto...

Per Rae: il parallelismo avrebbe senso se Karate Kid fosse un film di merda. E non lo è.
In questo caso abbiamo un film che sembra mutuare in maniera pesante lo spunto da un altro film. E questo sarebbe un peccato tutto sommato veniale. Peccato poi che, il film in questione, sia pure brutto. E questo è un peccato grave.
Quindi, come detto: brutto, e pure copiato.

rae ha detto...

quindi copiare va bene solo se copi bene? rrobe, ma che cazzo stai dicendo?

RRobe ha detto...

Che se "copi bene", interpreti. Se copo male, copi e basta.

Manuel Colombo ha detto...

"quindi copiare va bene solo se copi bene?"

SI

rae ha detto...

tu saving grace l hai visto? io no, ho letto solo la trama, lo ammetto.
ma da quel che leggo, di copiato cè ben poco, neanche a livello di soggetto o di personaggi.
Nel film di Moretti il papa rifiuta la chiamata, in saving grace il papa (mi dice wiki) ha dei dubbi, ma accetta e viene chiuso fuori dal vaticano per errore, al che finisce nel paesino etc.
quindi è sicuramente interpretato lo spunto iniziale. Bene o male è indifferente ai fini della discussione.
hai deciso che siccome il film ti ha fatto cagare oltre misura tuttto fa brodo purchè serva a diminuirne il valore? scuola studio aperto?

RRobe ha detto...

Per Rae: veramente, tutta 'sta storia la stai tirando in ballo tu. Io ho segnalato il post di Mauro, dicendo che i parallelismo mi aveva sorpreso e che, come se non bastasse che per me il film è brutto, pare pure che sia copiato, almeno nello spunto.
Punto.

rae ha detto...

manuel: per me "copiare bene" è rielaborare in maniera personale un soggetto gia' esistente. A prescindere che poi il risultato sia di mio gusto.

rae ha detto...

ahah quindi adesso tu non hai detto che il film è copiato?

RRobe ha detto...

Che due coglioni, Rae.
Quello che ho scritto l'ho scritto, e lo leggi benissimo.
E' brutto e pare pure copiato.
Chiaro?

rae ha detto...

HE's ASKING QUESTION!

rae ha detto...

bene e quello che ti dico io è chiaro: che bastava leggere la trama su wiki (non dico guardare il film) per rendersi conto che non è copiato.

werther Dell'Edera ha detto...

"ma è pure un quasi remake non dichiarato (che, nelle aule di tribunale, definiscono plagio, ma vabbè).
Brutto e copiato insomma."


veramente non hai scritto "pare"...

:P

:D

(dai fatti sfottere)

RRobe ha detto...

Ho scritto "quasi".

werther Dell'Edera ha detto...

hai scritto: "... quasi remake non dichiarato (che, nelle aule di tribunale, definiscono plagio..."


non hai scritto che PARE SIA STATO COPIATO.

Dai famme sentì un'altro po' il rumore delle unghie sul vetro! XD

werther Dell'Edera ha detto...

un altro senza l'apostrofo

rae ha detto...

hai scritto che è un plagio, a meno che con quell'aule di tribunale non ti riferissi alle toghe rosse che avvelenano il paese e impediscono alle brave persone di lavorare

RRobe ha detto...

Ho scritto "quasi". da fanboy di Moretti dovresti saperlo: le parole sono importanti.

werther Dell'Edera ha detto...

mammamia, proprio non ci vuoi stare eh?

RRobe ha detto...

Mi pare il contrario.
E' raro che scriva qualcosa senza pararmi il culo con una scappatoia dialettica.
Quel "quasi" non è messo a caso.

werther Dell'Edera ha detto...

no, perché dopo quel "quasi" hai sentenziato in modo tale che quel "quasi" perde tutto il suo valore dubitativo per lasciare spazio solo alla indubitabile veridicità delle tue affermazioni.

rae ha detto...

hai scritto che un è QUASI REMAKE NON DICHIARATO = PLAGIO nelle aule di tribunale.

per pararti il culo dovevi scrivere è QUASI UN REMAKE NON DICHIARATO. Fregato da un articolo indeterminativo posizionato in malo modo, non sei piu' il ghepardo di una volta (ma puoi ancora salvarti con il SOLO GLI SCIOCCHI NON AMMETTONO L ERRORE etc etc)

RRobe ha detto...

Solo nel tuo mondo.
Nel mondo dell'italiano, invece, quel "quasi" c'è e ha un valore ben preciso.

werther Dell'Edera ha detto...

vavè, dammi dello stronzo che fai prima!

RRobe ha detto...

Continui a mettermi in bocca parole e intenzioni che non sono mie.

rae ha detto...

quasi un remake
diverso da
un quasi remake

nel primo quasi è avverbio
nel secondo aggettivo

(credo, potrei sbagliare i termini ma il senso dovrebbe essere chiaro)
tu hai detto che un quasi remake è un plagio, pochi cazzi.

werther Dell'Edera ha detto...

no, mi spiace ma non mi sembra di averlo fatto.

RRobe ha detto...

Sarà.

werther Dell'Edera ha detto...

stamoci a credi! :D

saldaPress ha detto...

Eh, ma che sei Rrobe? Fonzie? ;-)

RRobe ha detto...

Mi sono sbagliato?
Non ho problemi ad ammetterlo.
Quando succede.

BrunoB ha detto...

Insomma momento di crisi e incertezze per l'Italia che pensa: Report che fa scandalismo su Facebook, Moretti che si vende al vil denaro e confeziona un film facilone, cosa ci aspetta ancora? Riusciremo a sopravvivere al postpostpostmodernismo privo di leader salvifici e ideali senza compromessi?

Adriano ha detto...

Diciamo che Habemus Papam Imita Oddio ci siamo persi il Papa, visto che l' incipit potrà essere simile ma lo sviluppo diverso.
E abbiamo detto che copiare non è male quando copi bene, giusto?
Allora cito Picasso:I mediocri imitano, i geni copiano.
Se 1 + 1 fa ancora 2...

werther Dell'Edera ha detto...

"Mi sono sbagliato?
Non ho problemi ad ammetterlo.
Quando succede."


per fortuna non succede mai!

RRobe ha detto...

Succede spesso, invece.
Ma le persone tendono a ricordare sempre il male e a tralasciare il bene. Le cose negative lasciano il segno, quelle positive scorrono via.

Com'è che si dice? Son gli amici a mandarti in galera.

werther Dell'Edera ha detto...

oddio, così mi fai sentire in colpa però! Dai, viè qua che ti offro un caffè e poi ti do un passaggio fino a Regina Coeli.

:D

werther Dell'Edera ha detto...

non portare il cane però che so stanco! XD

rae ha detto...

fosse veramente cosi' RRobe, non ti seguirei sul blog. dai, non fare cosi', vuoi che ti cantiamo soft kitty?

RRobe ha detto...

Rae, facciamola breve: per un pugno di dollari è un capia fedele di Yojimbo? Non proprio. Partendo dallo stesso spunto, cambiando ambientazione e alterando degli eventi, ne è uscito un film abbastanza diverso.
Il tribunale come lo ha giudicato?
Plagio.
E nonostante il film fosse bello :asd:

rae ha detto...

rrobe, facciamola ancora piu' breve: HABEMUS PAPAM e SAVING GRACE è stato giudicato plagio da un tribunale come nel caso di Yojimbo? no. QUindi non è un plagio, non è un quasi plagio e non è nemmeno quasi un plagio.

Viviana Boccionero ha detto...

Toooooonti.

The Passenger ha detto...

mi piacete...sembrate delle zie che litigano e io che spio dal buco della serratura! ^__^

The Passenger ha detto...

e aspetto che Moretti mi copi nel prossimo film "vieni avanti cretino" con Orlando al posto di Banfi! ^_^