26.4.11

Sony senza vergogna.

Un mucchio di cose da fare ma mi prendo un momento per una roba che mi sta decisamente irritando:
sono cinque giorni che il servizio online di Sony è down a causa di un attacco informatico.
Che se Mortal Kombat lo avessi preso per PS3 invece che per 360, non ci avrei mai potuto giocare online (purtroppo non ho fatto lo stesso per Portal 2 di cui, infatti, non ho ancora potuto provare il multiplayer).
Cinque giorni. E ancora non si vede una soluzione. Una roba mai vista.
Il servizio online di Sony sarà pure gratis rispetto a quello di Microsoft ma, a parte che fa schifo in genere, adesso manco funziona.
GG Sony.


33 commenti:

spino ha detto...

Lungi da me difendere BigS, anche perchè non gioco praticamente mai online, quindi "stica" :)

...Però forse dovresti pigliartela, se non ho capito male, con quegli "imbecilli" di Anonymous, che per soddisfare l'ego di GeoHot (se, se...ribellione contro la rimozione di linux per ps3....non ci crede nessuno!) hanno assaltato i server di Sony.

Almeno, questo ad una rapida googlata :)

RRobe ha detto...

La storia è più complicata.
L'attacco non viene da Anonymous ma è sicuramente frutto dipeso dalla recente politica di Sony che ha fatto incazzare le comunity di smanettoni di mezzo mondo.

RRobe ha detto...

Detto questo, l'errore è sempre i Sony, che ha creato un sistema sensibile a questo tipo di attacchi.
A Microsoft non è mai successo.

Tooby ha detto...

Giusto per la precisione, il sito non è sotto attacco informatico, perché altrimenti sarebbe sicuramente tornato up da un pezzo.

La questione è più complessa: un custom firmware permette ad utenti disonesti di entrare nei canali dev, tra l'altro aggratis. Si tratta di una falla gigantesca creata dagli utenti stessi, e per colpa loro adesso pagate tutti.

tooby ha detto...

(Chiedo scusa, per qualche motivo blogger ha pubblicato la prima versione del mio commento, riformulo con modi verbali differenti.)

Giusto per la precisione, il sito non è sotto attacco informatico, perché altrimenti sarebbe sicuramente tornato up da un pezzo. La teoria dell'attacco di Anonymous non sta più in piedi, ed è evidente che Sony sta mentendo

La questione sembrerebbe più complessa: un custom firmware permetterebbe ad utenti disonesti di entrare nei canali dev, tra l'altro aggratis. Si tratterebbe di una falla gigantesca creata dagli utenti stessi, e per colpa loro adesso pagate tutti.

Emanuele "∞" Vulcano ha detto...

Gustosi retroscena! http://www.escapistmagazine.com/news/view/109545-Speculation-About-PSN-Outage-Turns-to-Custom-Firmware

Pare, in soldoni, che i firmware hackerati potessero accedere a PlayStation Network in modalità sviluppatore. Dove il negozio è in modalità di test.

O ancora più in soldoni: che quelli fossero in grado di comprare tutto quel che c'era sul negozio a costo zero (!).

(Perché a. una console potesse accedere alla rete di sviluppo b. potesse farlo senza identificarsi c. gli sviluppatori possino comprare prodotti altrui aggratis è tutta roba di cui Sony poi dovrà dar conto.)

RRobe ha detto...

La colpa non è di qualche hacker che si diverte.
La colpa è della Sony che ha fatto male il suo lavoro.

Emanuele "∞" Vulcano ha detto...

Orpo, buttando dieci minuti a beccare il link ho lasciato tooby a superarmi allegramente :D

Emanuele "∞" Vulcano ha detto...

E comunque: sì, è colpa di Sony che ha fatto male il suo lavoro, non ci piove.

spino ha detto...

Premesso che, come detto le mie informazioni sono assolutamente "superficiali" (http://www.angolodifarenz.it/2011/04/23/glu-glu-glu/ e http://multiplayer.it/articoli/87649-multiplayerit-incontra-anonymous.html?piattaforma=ps3)

...diciamo che il fatto che Anonymous "neghi" non è una prova della loro estraneità, ma anche nel caso, "stica"... :)

Se, come evinco anche da altre risposte, il problema è dovuto ad una serie di utenti "scorretti", beh, la questione si risponde da sè...e, ripeto, lungi da me difendere Mamma Sony!

PS:
Evidentemente MS è più brava! Almeno in qualcosa! ;)

RRobe ha detto...

p.s.
sì, sapevo la storia.
Ho scritto "attacco informatico" per sintesi ma sì, le cose stanno proprio come avete scritto voi.
E ripeto: il problema per me non è di quelli che hanno sfruttato la falla del sistema di sicurezza della Sony, il problema è che quella falla esisteva.

hanoi_xan ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Slum King ha detto...

Mamma mia però Matyas non si può proprio leggere...

spino ha detto...

Io la vedo così (è un'opinione personale e come tale assolutamente contestabile):

Se tu hai roba di valore in casa e una porta che si butta giù con uno sputo, sicuramente ti si può dare dell'incoscente... ciò non toglie che NESSUNO dovrebbe essere autorizzato ad entrare dentro casa tua senza il tuo permesso :)

Quindi, Sony cialtrona senza ombra di dubbio... ma il problema sono comunque i soliti "furbetti del quartierino" :)

spino ha detto...

@ Slum King:

Quello di Farenz è un blog di appassionati....come tali vanno OVVIAMENTE presi con le molle: diciamo che non lo leggo come la bibbia... :)

BrunoB ha detto...

Io un po' ci scherzo un po' il dubbio ce l'ho davvero :D con il PSN down Microsoft ha infilato una megahit combo mica da ridere a Sony: mentre gli utenti PS3 sono scollegati, su 360 il Live Gold è stato gratis per tutti fino a ieri, e ieri è pure partita la beta di Gears of War 3 per tutti quelli che l'avevano preordinato, e in più un portavoce Microsoft ha dichiarato in buona sostanza che gli dispiace per Sony, ma comunque nel frattempo il Live funziona e si aspettano un aumento degli accessi a causa dell'utenza che ci si sta riversando a causa del blocco di PSN.
Insomma se ancora non si capisce chi è il colpevole, sicuramente è chiaro chi sta beneficiando ampiamente della situazione... :D

Emanuele "∞" Vulcano ha detto...

Il problema non è il blocco di PSN (o meglio lo è, ma):
'sta gente che è entrata nel backend sviluppatori, ha visto la mia carta di credito o no? Devo correre in banca? ecc ecc.

Emanuele "∞" Vulcano ha detto...

… ché non potendo entrare in PSN, non posso manco istruirlo di rimuoverla. (!!!)

Avion ha detto...

Intanto il Coop di portal 2 l'ho finito sabato, e ieri ci siam messi a fare qualche achievement stronzo.

Steam \o/

Roberto Isoni ha detto...

Bella figura di merda da parte di Sony.

Roberto Isoni ha detto...

PS: qualche commento su Portal 2, o aspetti a giocarlo online? Per me, per ora, è il miglior gioco del 2011.

RRobe ha detto...

Per ora, il single player, mi ha lasciato a bocca aperta.
E' intelligente. E' divertente. E' inedito pure rispetto al suo predecessore.
Un miracolo di gameplay, di realizzazione tecnica e di scrittura.
E' talmente elegante e raffinato che dopo due ore di gioco ho bisogno di una partita a Mortal Kombat solo per sentirmi, di nuovo, il coatto che so bene di essere.

Fuz ha detto...

Portal 2 col pad. :no:

RRobe ha detto...

Ancora con 'sta storia?
Son oltre dieci anni che con il pad ci si gioca benissimo agli fps. Solo gli oltranzisti continuano a portare avanti questo discorso.
Ma poi... Portal sarebbe un problema con il pad? E perché? Ha ritmi talmente blandi e, in più, non devi sparare a nessuno e noi hai bisogno manco di essere preciso...

Avion ha detto...

Onestamente, non so come avrei risolto qualche situazione senza la rapidità e precisione del mouse. Ma vabbè.
Ma poi che cazzo, lo prendevi per mac e lo pagavi pure meno. E ci stavi giocando online.

Roberto Isoni ha detto...

IMHO è tutta questione di abitudine. Anche a me pare impossibile giocare Portal 2 con il pad, ma credo che dopo qualche ora mi ci abituerei.

DoYouNeedATarget ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
RRobe ha detto...

Infatti la ragione per cui l'ho preso per PS3 è proprio perché mi davano anche la copia digitale per Mac.

ViewtifulMax ha detto...

@Avion: Vabbè, se RRobe l'ha preso per PS3, ha anche la versione pc/Mac ;)
Magari è solo il computer che non regge il gioco.

Roberto Isoni ha detto...

Aggiungo: il motore grafico è vecchio di anni ma è tirato a lucido in una maniera impressionante.

@Avion: parli di precisione quando, senza qualcheduno a caso, saresti ancora su una passerella a chiederti cosa fare :P

Fabrizio Ricci ha detto...

> Son oltre dieci anni che con il pad ci si gioca benissimo agli fps.

No ma dai, ti prego!! :D

Il Parolaio Perplesso ha detto...

A chi si chiedeva se le carte di credito sono a rischio:

http://blog.it.playstation.com/2011/04/26/aggiornamento-playstation-networkqriocity-del-26042011/

"Nonostante non ci sia prova che i dati della vostra carta di credito siano stati presi in questa circostanza, non possiamo escludere tale possibilita’. Se avete fornito i dati della vostra carta di credito tramite PlayStation Network o Qriocity, per sicurezza vi informiamo che il numero della vostra carta di credito (escluso il codice di sicurezza) e la data di scadenza possono essere stati rilevati".

Complimenti alla Sony eh... Anche perchè ci hanno messo una settimana ad avvisare gli utenti!

FoC ha detto...

Sì, io trovo più scandaloso il tempo che ci han messo per avvisare la gente più che il fatto in se, comunque ovviamente gravissimo.