8.7.11

The Animated Batman Year One


Dopo questo, il Ritorno del Cavaliere Oscuro.
Tenendo conto che la versione animata di All Star Superman mi è piaciuta davvero moltissimo, io non sto più nella pelle. Altro che il Batman di Nolan, insomma.

Emulare il meccanismo giapponese (fare buoni OAV dai fumetti di successo) è la migliore idea che la DC/Warner abbia mai avuto da vent'anni a questa parte.

9 commenti:

manuele ha detto...

il problema è che dall'altra parte ci sta qualcosa di fumettisticamente insuperabile. avrebbero dovuto lavorare di più sulla base del disegno di mazzuchelli, secondo me.

S3Keno ha detto...

di questi cartoni Warner/DC ne avevamo parlato anche a Napoli... ma tu te li guardi in inglese (tipo scaricandoteli) o stanno uscendo anche in italiano (nel senso che qualcuno si sbatte per il doppiaggio) come hanno fatto con "Il Cavaliere di Gotham" uscito in dvd anche qui?

Andrea V. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Andrea V. ha detto...

Epic Fail IMHO.
Impossibile tradurre il tratto vischioso del Mazzucchelli d'antan in modo credibile (e infatti, non ci hanno neanche provato, limitandosi a banalizzare il tutto in degli style-sheet piuttosto tirati via).
Le animazioni sono dignitose, ma non all'altezza.
Molto meglio, nel genere, l'OAV post-Batman Begins "Gotham Knight" della Madhouse. Per non parlare delle vecchie produzioni di Paul Dini e Bruce Timm, ancora insuperabili per sintesi e aderenza alle fonti.

Michele Miglionico ha detto...

Per una volta, sottoscrivo ogni virgola, RRobe.

Ture ha detto...

>"altro che il Batman di Nolan."

Does not compute.

Djo! ha detto...

All Star Superman era davvero bello, mi piace pensare che verso chi non conosce lo specifico fumetto funzioni proprio grazie ad un'interpretazione più fantastica del personaggio che non fantascientifica, ha molto cuore. Anche al cinema il mio Superman ideale deriverebbe forse più da Winsor McCay che non Johm Byrne.
Avrei voluto la scena della ragazza in cima al grattacielo.

manuele ha detto...

@ Andrea V.
E' impossibile raggiungere la stessa forza del segno originale, ma ci si puo' andare molto vicino. Vedi gli adattamenti recenti del Chat du rabin di Sfar, Persepolis ( li' in effetti era molto più facile ), Corto Maltese ecc...

Lobo ha detto...

sarà, ma a me non fa tutto 'sto effetto. Lo stile mi pare parecchio scialbo e il ripensare a Mazzucchelli non aiuta a definire positivamente questa operazione.

p.s. Nolan è un dio :) Potrà non piacere a tutti quello che fa, ma non sbaglia un colpo che sia uno.