11.7.11

Conseguenze dirette?


Questo l'annuncio che appare sul sito di Cosmopolitan, oggi.
In giro, intanto, si sentono voci di free lance che se la stanno passando male.
Conseguenza diretta della maxi-multa?

EDIT: no, mi dicono che l'accordo fosse previsto da tempo.
Detto questo, io continuo a essere felice per la stangata che Berlusconi e sua figlia si stanno per pigliare... ma, devo ammettere, che mi dispiace per chi finirà per pagare per qualcosa con cui non ha avuto nulla a che fare (leggasi, quelli che per il gruppo Mondadori ci lavorano e basta).

p.s.
ma a voi non fa effetto che quell'Hearst del comunicato sia proprio quell'Hearst?

7 commenti:

S3Keno ha detto...

Citizen Kane :)

andrebbe spiegata...

RRobe ha detto...

Io spero che non ce ne sia la necessità, Stefano.
Sono ottimista.

Watanabe ha detto...

Hearst è personaggio storico anche senza l'analogia con Kane.
Paradossalmente in Italia è diventato famoso per il film. Un po' come se Berlusconi fra 50 anni all'estero fosse ricordato per Il Caimano e non per il resto.

Nebo ha detto...

Vabbè, c'ho sempre il caro vecchio lavoro manuale.

carlpaz ha detto...

noi si aspetta sempre, eh


Per Gennaro: facciamo così.
"Domani posto una serie di appunti, motivati e senza provocazioni, e cerchiamo di capire quanto sia pazzo e stronzo e visionario io, e quanto fermi e incapaci di accogliere le critiche voi.
Ovviamente, tu e chiunque altro possa parlare a titolo di Cus (e di altri siti di fumetto) è invitato a discutere.
Visto mai che ne esce qualcosa di interessante?"

ciaoooo

Tommaso ha detto...

Watanabe: non direi "paradossalmente". La fama dei tanti megadirettori galattici che affliggono l'umanità dura quanto il loro potere, appena si tolgono dai coglioni (schiattando) spariscono dall'immaginario collettivo come neve al sole. Non fosse per il film di Welles (dove Kane era infinitamente più umano di Hearst), che motivo avremmo di ricordarci di quello che è stato un potente figlio di puttana come tanti altri?

Purtroppo non è il caso di Berlusconi, dittatorello mediatico sul totalitario andante, per cui penetrato nell'immaginario quanto un Mussolini...

Ma tra dieci anni (o forse già oggi) dovremmo spiegare ai nipoti chi cacchio erano gli Agnelli.

henry angel ha detto...

Avete la fissa di storicizzare il Berlusca:una stronzata; come "...anche Kennedy era un puttaniere".E allora? Pure a Diana Spencer davano dellaq pompinara (vedi Brachino e la MONDADORI LIBRI): è FINITA SFRACELLATA MENTRE SFUGGIVA I PAPARAZZI PAGATI ANCHE DA B.
Ola resuscitiamo o mettiamo al muro Silvio , tanto per non fare "due pesi e due misure"? Ste cazzate lasciamole ai terzisti.deesse