18.7.11

Sono quasi tornato, eh?

Ho fatto un salto a Venezia per la festa del Redentore (e mi sono innamorato della città) e poi a Udine, per il concerto dei Bon Jovi, che è durato tre ore (manco Springsteen), ed è stato bello, pacchiano e piacione proprio come avrei desiderato. Nel pomeriggio sono a casa e si torna alla solita routine.

p.s.
vi posterei anche un bel video del concerto ma tra il pubblico c'è un cretino che canta tutta le canzoni a squarciagola con spiccato accento romano e, a tratti, inventandosi le parole.
E sì, sono io.


10 commenti:

Luc Richelieu ha detto...

Se sapevo che eri a Udine ti offrivo un pasto

ivanhawk ha detto...

Con tutto il rispetto per buon Jon, il Boss je magna ancora in testa. E suona ancora tra ore!

Babyl ha detto...

Tre ore di Bon Jovi? Le preferisco dal dentista!!!

Davide ha detto...

sarebbe l'unico motivo decente per postarlo...
ahahahah

-harlock- ha detto...

l'ultima frase in fondo era superflua:)
se sei stato a Venezia per la festa del Redentore è comprensibile che tu ti sia innamorato della città. il mio suggerimento è tornarci in un giorno qualsiasi.
te ne innamorerai il doppio.

-harlock- ha detto...

tra l'altro secondo me Ve sarebbe una città adattissima ai fumettari (se non fosse per una certa carenza di servizi che obbliga talvolta a spostarsi in terraferma):
1. è splendida e - relativamente - tranquilla. anche se quando c'è casino - tipo al Redentore - è casino VERO.
2. ti tocca spostarti sempre a piedi e ciò aiuta molto chi lavora stanto seduto 12 ore al giorno
3. è più o meno tutto a un tiro di schioppo e trovarsi/incontrarsi è semplicissimo
4. ha la più alta percentuale di osterie per metro quadrato di tutto il pianeta
4. abbonda di studentesse col fidanzato a casa:)

Nebo ha detto...

RRRROOOOOOMAAAAAA NUN FAA LLAA STUUUUPIDAAAAA STASEEEEEeeEEERaAAaAAAA...

Davide ha detto...

prendi tutte le stelle...
I ain't gonna live forever...
e un friccico de luna...
It's my life

mordilloz ha detto...

Così,per curiosità...com'è stato il gruppo di supporto? Sempre che l'hai ascoltato ovviamente.

maurizio battista ha detto...

Ma questo fastidioso spettatore che cantava tutte le canzoni con spiccato accento romano inventandosi le parole, era anche stonato? :-D