9.11.11

Nel frattempo, in Giappone...

Titolo di lavorazione: CHAMBARA
sceneggiatura mia, disegni di Andrea Accardi.

13 commenti:

Fabio D'Auria ha detto...

Grande Andrea

ivanhawk ha detto...

Holy. Fucking. Shit.
La domanda questo punto è solo una: dove e quando?

RRobe ha detto...

Nel 2012. Per la Bonelli. Nella serie di cui si è già parlato in giro (Le Storie).

Andrea Mazzotta ILGLIFO ha detto...

Porca puttana

Fabio D'Auria ha detto...

Beh potevano farle a colori "le storie" :D

Mao ha detto...

Sto salivando...

Stefano Ascari ha detto...

A Lucca ho avuto la fortuna di vedere gli originali di Andrea. Semplicemente incredibili. Meriterebbero una stampa in formato A0 tanto sono curati e 'profondi'. Non vedo l'ora.

RRobe ha detto...

Concordo.

Slum King ha detto...

Qua mi ricorda Dan Brereton.

Mauro Padovani ha detto...

promette molto bene!

comativa ha detto...

quindi non è la mini a colori..
quindi 2012 mini, storie, qualche dyd, forse un tex..poi??
minchia se non finisce il mondo è il tuo anno va...

-harlock- ha detto...

veramente molto bella.
è incredibile come andrea riesca a rendere la stessa intensità e lo stesso livello di profondità e dettaglio di un fumetto come "Vagabond" - e lo cito solo in quanto ambientato nello stesso perdiodo e ambiente, non perché vi siano necessariamente delle somiglianze - usando solamente risorse "manuali" e inquadrature regolari. insomma niente retini o sfondi fotografici o impaginazioni da mal di testa. direi che è in fondo è la miglior dimostrazione a proposito di quel discorso che facevi su FB, in un certo senso.

fratello ha detto...

Bella storia, Roberto.
La qualità media delle storie brevi che hai postato sul blog è davvero molto alta.