28.12.11

John Doe 15

In edicola da oggi.
Ne abbiamo parlato QUI.

8 commenti:

Antonello ha detto...

bruttino, secondo me la sceneggiatura l'hai scritta in un giorno..
sarà che da quando John ha scoperto di essere un fumetto non ci trovo più gusto nel leggere gli albi...

federico ha detto...

Bello, nonostante la tematica che non è propriamente tra i miei interessi principali (e nonostante io comunque preferisca parteggiare per i buoni). Grandi dialoghi e grandi disegni.

Luca ha detto...

Ero scettico...mooooolto scettico e invece...uno dei migliori albi della quarta stagione...disegni straordinari e bella storia!!!! Complimenti!!! Ps John Doe alla Quantum Leap? ;)))))

Unknown ha detto...

Da appassionato di Holly e Benji ho trovato questo numero divertente...
Un piccolo appunto però...ogni numero nei commenti tuoi e di lorenzo sembra che sia disegnato divinamente...anche questo numero invece e penso lo sappiate bene non raggiunge la sufficienza...siamo distanti anni luce anche dal peggior Bonelli...

RRobe ha detto...

Direi proprio di no.

il Barga ha detto...

Numero davvero godibile. Scrittura asciutta ed efficace e disegni molto interessanti e giusti per la storia... corrono veloci entrambi, come i personaggi, il pallone e la lettura. Forse è questo l'unico appunto ... che in 20 minuti l'ho finito

Silvia Califano ha detto...

Bello bello bello! ... e non mi è sembrato affatto troppo "rapido"... sarà che mi sono persa nei disegni stupendi. Il maestro Miyagi che cita ...i maestri altrui... è fantastico e bellissima la nuova Robin "Full Metal Mom" in pieno stile Cameron! XD
Complimentoni!

Il Dottor Divago ha detto...

finito ieri ed è a mio avviso largamente il miglior della quarta serie. Certo temo che che i troppo vecchi e i troppo giovani non lo possano apprezzare in pieno, ma i nati dalle mie parti (78) se lo sono goduto tutto. Pure i disegni, a differenza di altri albi mi sono garbati assai. L'unica pecca per me sono titolo e copertina che rimandano troppo a de gregori e il suo nino, quando l'atmosfera del fumetto è del tutto differente.