16.12.11

Prima pagare, poi pubblicare.


QUI trovate una lista di presunti editori che si fanno pagare per pubblicare i romanzi degli aspiranti.
E' una lista tremendamente lunga.
Non ci sono editori di fumetti (quell'Aurea segnalata non è l'Aurea di John Doe).
Non ci sono editori di fumetti, per ora.
Ma, con l'aria che tira, quanto ci vorrà?


EDIT:
mi fanno notare che Tespi è l'editore a cui fa capo la Nicola Pesce Editore, che di fumetti ne fa.
Ho chiesto a Andrea Mazzotta (direttore editoriale della NPE) che mi ha informato che sì, all'inizio dell'attività editoriale di Nicola Pesce, la sua casa editrice teneva anche una politica di pubblicazioni a pagamento (non riguardanti i fumetti) ma che, oggi, tale politica, è stata del tutto messa da parte e che la casa editrice non offre più quel tipo di servizio.
Meglio così.