12.2.12

Un altro italiano a disegnare Spider-Man!!


Dunque, del porno di Spider-Man, non vi ho parlato.
Ma lo hanno fatto alcuni amici.
Io posso dire che, sotto il punto di vista della parodia, è una produzione molto carina che riserva degli omaggi da veri appassionati al periodo d'oro dei fumetti del tessiragnatele, oltre che (ovviamente) alla trilogia di film di Raimi.

Sotto il punto di vista pornografico, belle interpreti (in particolare Ash Hollywood nel ruolo di Gwen Stacy) ma per il resto, è una produzione mainstream abbastanza fiacca, molto al di sotto rispetto anche al Batman XXX sempre di Axel Braun (ma, in quel caso, c'era Tori Black a fare la differenza). Comunque sia, questa parodia pare comunque meglio del reboot in arrivo.
Ma perché ne sto parlando oggi?
Perché ho scoperto che il film, nella sua edizione su Blu-Ray, è accompagnato da un fumetto che, se volete, potete trovare QUI.

Chi lo disegna?
Matt *Core (Matt Hardcore),  nome d'arte di Matteo Resinanti, regista e attore porno ma anche disegnatore in forza alla Bonelli, sulle pagine di Nathan Never.
In sostanza, un altro disegnatore italiano che arriva in USA a disegnare i supereroi!
Viva Matteo!!

Adesso, io fossi nei panni di quelli di Marvel Made in Italy, lo segnalerei.

p.s.
un grazie a Uzzi per la dritta.

8 commenti:

Rosita ha detto...

L'idea del fumetto è troppo figa!
Il film mi è piaciuto ma è fiacco davvero, più che altro per le pessime prestazioni di spiedey.
Per quanto riguarda le attrici sono tutte orrende in particolare Gwen, sembrano tutte vecchie baldracche. Ma devo dire che MJ ci prende tanto con il fumetto.

Francesco "zisho" De Martino ha detto...

Uno degli attori del film porno si chiama Peter O' Tool. Pensavo che fosse un trend tipico degli anni '80, quello di storpiare i nomi degli attori famosi. Pare di no.

E comunque, Peter O'Tool è un nome fantastico.

Raven ha detto...

L'attrice che interpretava Marj Jane non mi è dispiaciuta affatto, come soprattutto la Vedova Nera.

L'ho trovata molto più "in parte" dell'altra Vedova Nera, quella di "Iron Man XXX"

Però l'Hulk di "Iron Man XXX", che se la bomba come se non ci fosse un domani, mi ha convinto più di quello del kolossal "the Incredible Hulk XXX"

In ogni caso sempre degna di lode la fedeltà al materiale di base: 'sto Axel Braun è un vero True Believer, altro che!

Adriano ha detto...

tipo Nico il Fico o minchius maximus, io ho un amico che si chiama Marco pisellonio e ha anche una moglie che ti credi? Si chiama Incontinentia, Incontinentia Deretana...

Matt Hardcore ha detto...

Grazie per la recensione ;-) Per me è stato un semplice divertimento e un modo per "associare" il mio nomce al -lontanissimo- porn world americano. Axel Braun, il regista del film omonimo, mi chiese queste 8 pagine che realizzai tipo in 15 giorni :-O colori compresi: certe cose sono infatti tirate via, purtroppo, ma il risultato è comunque godibile. Chissà che prima o poi non si ripresenti un'occasione simile per altre porn-parodie... ciao! Matt *Core

Jackets ha detto...

In the cold winter, when you want to go out, North Face UKand north face outlet berkeleyis need. It will keep you warmth all the day.

Marco Pellitteri ha detto...

Ma come hanno fatto con i diritti? "Spider-Man" non è protetto da copyright e trademark? I personaggi sono praticamente gli stessi, fin dalla copertina...

FoC ha detto...

Credo stia tutto nella parola magica "parodia".