10.3.12

Safe House - la Recensione -


Safe House è il corrispettivo di una ragazza bona e scema che balla.
Quando si muove, non gli riuscite a staccare gli occhi di dosso. Quando parla, vorreste essere da qualche altra parte.
Film bello e stupido che trova il suo senso nell'azione per l'azione e in Denzel Washington (che, Philadelphia a parte, per me è sempre un +10 in qualsiasi film lo metti) mentre, negli elementi a margine, fallisce quasi sotto tutti i punti di vista. Fortuna che l'azione è tanta e il contorno poco e, alla fine, ci si può quasi dire soddisfatti.
Il regista, Daniel Espinosa, è uno nuovo (almeno, per me) e non è male. Una via di mezzo tra un wannabe Tony Scott e un wannabe Peter Grengrass. Da tenere d'occhio.
Insomma, a conti fatti, un film che m'è piaciuto abbastanza ma che non rivedrei mai.
Vabbè, forse lo rivedrei per Denzel, dai.

9 commenti:

giulio ha detto...

Ti leggo da tempo, non avevo mai commentato.
Stavolta l'incipit m'ha steso, il paragone con la ballerina bona e stupida è ggegniale!
Chapeau!

Giant Baba ha detto...

Ryan Raynolds invece é inutile come al solito?

RRobe ha detto...

Chi?

Slum King ha detto...

Con 10 minuti in meno di corsette qua e là(ma anche un finale in meno non ci sarebbe stato male), sarebbe stato il film dell'anno.
Rimane un thriller carino con il solito grande Denzel che a 50 anni è al massimo della presenza!

ivothor ha detto...

non c'entra niente ma ho appena letto sul sito del Corriere che e' morto Moebius... un altro grandissimo che se ne e' andato.. cazzo!

http://www.corriere.it/cultura/12_marzo_10/morto-moebius_3a60f65a-6aad-11e1-8b63-010bde402ef9.shtml

werther Dell'Edera ha detto...

si, appunto, non c'entra niente.


Riguardo al film, ripensandoci... non tiene il ritmo... ecco qual'è il vero problema di sto film.

noir ha detto...

Seguo questo blog, seguo Rrobe che stimo professionalmente, ma per la prima volta non condivido assolutamente la recensione del film. A parte Dazel che, come già sottolineato dallo stesso Rrobe, è grandissimo sempre, il film lo trovo decisamente debole, una scopiazzatura di tantissime altre pellicole di genere. Trama scontatissima già dal terzo fotogramma ... (spoiler) … dalla prima telefonata ricevuta dal protagonista. Peccato, la regia non era malvagia.
Manuel

Deimos ha detto...

Aspetto una bella recensione su Moebius e la sua arte: se ne è andato oggi e io piango davvero tanto perchè mi ha riempito la testa di sogni.

Ancora una volta se ne va un grande con tutti quei pezzi di merda che ci sono al mondo...bah.

Artan ha detto...

Moebius.