25.5.12

E allora ditelo che volete farveli rubare i soldi...

E' stata ufficializzata la data di uscita di Prometheus in Italia, dopo alcune settimane di pettegolezzi.
Il 19 ottobre.
Quando, nel resto del mondo, uscirà l'8 giugno.
Quattro mesi e undici giorni dopo.
In sostanza, quando Prometheus uscirà in Italia, in tutto il mondo sarà disponibile per la vendita la sua versione in Blu Ray. Inutile stare a dire da quanto ci saranno versioni in alta definizione, gratis, sul web.
Adesso, io lo capisco che la fantascienza in Italia non ha mai fatto molti soldi, ma non è certo questa la strada per cambiare questo stato di cose.
Io, ve lo dico prima, il film lo vedrò, tipo, il 9 giugno e giuro che non darò un euro alla pellicola, quando finalmente arriverà in Italia.
E vi invito a fare tutti la stessa cosa.
Ecchecazzo.

18 commenti:

Lowfi ha detto...

porca merda il giorno che prendo l'aereo di ritorno da Los Angeles, aaaaah vaffanculo!!

RiZzUs ha detto...

e come facciamo se hanno chiuso pure l'inimmaginabile? Anche kick ass torrent è stato inibito agli utenti italiani.

Gio ha detto...

Col cazzo che aspetto 4 mesi.

Vaz ha detto...

Chi cerca trova, caro Rizzus.

E comunque c'è da stupirsi? Voglio ricordare che l'Italia, nel 2007, fu uno degli ultimi paesi AL MONDO dove uscì il film dei Simpson.

Ripeto: I Simpson.

Quindi l'appeal della sci-fi, secondo me, non c'entra granché (e poi cazzo, parliamo del prequel di Alien, mica di Skyline).

Daniele - INeDiA ha detto...

Ma esistono ancora persone che non conoscono OpenDNS e simili? :|

Xabax ha detto...

Per chi si volesse trasferire all'estero:
Hotspot Shield, vpn free con indirizzo americano.
Unblock-us, 4 dollari al mese per ip americano.
Legali al 100% e così vi guardate pure hulu (se smanettate anche plus).
Btw, ci vedremo in sala il 9 giugno :)

il Bardo ha detto...

rimaniamo sistematicamente indietro, in ogni settore ... il prezzo della tecnologia ... la rete internet ... fino alle cose più banali, come l'uscita dei film ... bravi ... complimenti ...

vorrà dire che prenoterò ora un biglietto low-low-cost per Londra e porterò i miei soldi agli inglesi ... prometheus mi costerà un botto ma lo recupererò scaricando i restanti film da giugno alla fine dell'anno ...

Watanabe ha detto...

Chi lo distribuisce?

Watanabe ha detto...

PS: cmq in questo caso ok. Giustissimo guardarselo prima.
Però per me film al cinema batte quello online 100 a 1.

RiZzUs ha detto...

Era una battuta. Proxy & co. ovviamente funzionano. Volevo piuttosto sottolineare il fatto che l'Italia si sta accanendo parecchio sull'argomento.

DENIS GUALTIERI ha detto...

Se la tronchino nel culo. Scimmie merdose.

Dark Diamond ha detto...

Dobbiamo parlare dell'uscita di Avatar? Di quella di Shaun of the dead? Di quella di The Thing 2011 che uscirà forse dopo 10 mesi dall'uscita nel resto del mondo?
Dobbiamo parlare di Triangle (dello stesso autore di Severance) che da noi non è MAI uscito in qualsiasi formato?

La distribuzione italiana è IMHO a pezzi, vorrei pensare alla semplice favoreggiamento del prodotto interno ma non è neanche così, è semplicemente una nave senza capitano in mezzo agli iceberg.

In ogni caso aspetterò (come sto aspettando The Thing) in virtù dell'amore che ho per la forma di visione: in casa ci son troppe distrazioni e manca la "magia" della sala (alla fine per questo genere di film non penso ci saranno rompiballe in sala come per i film di Potter o della Marvel).

PaoloPellegrini ha detto...

E' come dire che: qualcuno ti invita a una festa tu non ci vai e nessuno se ne accorge...

Uomo del monte ha detto...

però the hurt locker lo abbiamo avuto in noleggio prima che in USA venisse distribuito :asd:

leo ha detto...

Dark Diamond, tranquillo, THE THING alla fin fine è carino, ma da fan delle varie COSE, credo che sia stata un'operazione abbastanza inutile. E per PROMETHEUS, ci vediamo insala(ognuno nella sua) il 9 giugno!
Ho già pronta la benda sull'occhio!;)

Jem7 ha detto...

A me scoccia che qui in Canada esce l'8 giugno ma io parto per il Giappone il 7, e là lo danno ad agosto, in una data imprecisata...

stefano.passeri ha detto...

Che buffoni. Certo che NON andarlo a vedere al cinema sarà sicuramente dura. Personalmente lo scarico senza pietà e se merita (se merita perchè poi magari è una puttanata colossale), si va anche a vederlo con calma al cinema.

Design270 ha detto...

secondo me è un film che punterà più sul collezionista feticista. Cofanetti, edizioni limitate accostamenti ai "sequel" e chi più ne ha più ne Peta.