21.5.12

La volevamo fare sobria...


- Allora me la colori tu l'illustrazione per quelli della Oakley, Stefano?

- Sì, sì... mi paghi, no?

- Eccerto, che me faccio parlà dietro?

- E come la vuoi colorata?

- Figa.

-  Io dico semplice, Robè!

- C'hai ragione. Che sennò faccio sempre la figura der coatto...

- Colori piatti... delicati... eleganti...

- Sì, sì... co l'onda de Hokusaje sullo sfondo però... quella ce la vojo...

- Va bene...

- E la bandiera der Giappone...

- V-va bene...

- Quella della seconda guerra però... cor sole co li raggi! Capito quale?

- Sì, sì... Robè. Tranquillo.

- Eh... lo sai che fine ha fatto tranquillo?

- No, quale?

- Aspetta che te lo faccio vede...


8 commenti:

Massy ha detto...

bellissima

Lez ha detto...

love it loud!

Tyler ha detto...

Figa la volevi e figa è venuta...
(C'è molto di Freud in questa frase)

ivanhawk ha detto...

L'onda di Hokusaje è il miglior nipporomanesco di sempre.

giuglio ha detto...

Ma, al di là dell'indubbia –e graditissima– coatteria "Daje-de-Hokusaje", non ci vedete anche mooolto Tim Sale?

Irina ha detto...

Un po' tamarra è venuta. Non malvagissima però, anzi!

rae ha detto...

onda di hokusai = cit

micrà ha detto...

Affascinante. È l'omerico 'mare color del vino'...