28.5.12

Tra le nuvole.


Molti sono i servizi cloud che si sono affacciati e si stanno affacciando sul mercato.
Quello che, personalmente, ho apprezzato di più, fino a questo momento, è Dropbox, uno degli strumenti più preziosi a cui ci siamo appoggiati per la realizzazione degli Orfani, la miniserie a colori della Bonelli, realizzata da me e Emiliano Mammucari.
Mi ha convinto di meno la proposta cloud della Apple, ma forse questo è un problema mio che sono diffidente nei confronti di una piattaforma web che finirebbe per legarmi in maniera, quasi indissolubile, ai dispositivi di Cupertino.
Mi interessa di più, invece, il servizio Match, sempre della Apple e legato iTunes, ma dedicato esclusivamente alla musica (conosciuto anche come: quel servizio che pulisce la tua musica illegale e la rende legale).

In questo scenario, si affaccia adesso un servizio tutto italiano che ho avuto modo di provare (e che sto provando tutt'ora): Diskmiss.
Che è un pelo meno intuitivo e accattivante del mio amico Dropbox ma che costa di meno e offre anche un mucchio (ma davvero: UN MUCCHIO) di spazio in più.
A naso, credo di avere un nuovo amico nel settore del storage di dati sul web.
Mi spiace Dropbox, è stato bello fino a quando è durato.

Ora, se non ci avete capito nulla di quanto ho scritto e non avete idea di cosa sia il Cloud, andate QUI, dove il Panda (e Giacomo Bevilacqua) ve lo spiega (e non solo, vi regala pure un bello sconto).


15 commenti:

Xabax ha detto...

Qualche giorno fa parlavo con il capo del reparto informatico della finanza nella mia zona, il cloud attualmente risulta essere il loro incubo peggiore, hanno quasi più problemi (legali) a dimostrare che hai una canzone piratata su dropbox che se l'hai crittografata fino alla morte..ah, i prodigi della burocrazia!

kuopo ha detto...

beh, ci sarebbe anche Google Drive come alternativa...

https://www.google.com/settings/storage/?hl=it

H-BES ha detto...

è una marchetta? Lo è anche quella del panda?

Giusto per sapere eh, poi il servizio magari lo si prova comunque.

Saluti
BES

RRobe ha detto...

E' esattamente come quando mi invitano a un'anteprima o mi mandano un videogioco da provare.
Le aziende mi propongono qualcosa (in questo caso, questo servizio) e io sono libero di parlarne, bene o male, a seconda del mio giudizio.
Nel qual caso, mi ci sono trovato bene (fermo restando che, in termini di intuitività e grafica, preferisco Dropbox, come ho scritto).

rae ha detto...

forse mi sfugge qualcosa ma se devo pagare* per un servizio di cloud computing, non mi costa meno comprarmi un host illimitato su aruba?


*fermo restando che dropox base espanso con gli inviti ad amici a 10.2 giga per ora mi è sempre bastato ed avanzato

rae ha detto...

(mi dicono che mi sfugge parecchio quindi fate finta che non abbia scritto nulla)

mys7 ha detto...

capisco l'amicizia o anche il "product placement" (marchetta) ma paragonare sto coso a dropbox, con le api di dropbox e l'integrazione con programmi, app e quant'altro e davvero azzardato, come la pubblicità del salame beretta nel film di Allen

RRobe ha detto...

Veramente, io questi manco so chi sono e non è una marchetta.
E' una recensione, al pari di quelle dei videogiochi o dei film che leggete ogni giorno su questo blog.
Ora, per come io uso DP e per come io uso questo, per me si equivalgono.
DP ha delle cose, in termini di interfaccia, che preferisco, questo mi da molto più spazio.

Fabrizio Spinelli ha detto...

Io ho rivalutato questa, e tanto, skydrive di microsoft...

Capisco che ora attirerò su di me gli anatemi di tutti quelli che nel 2012 ANCORA pensano a MS come il Grande Fratello... ma è OGGETTIVAMENTE un ottimo servizio.

25 GB, gratis e perfettamente integrati con la suite Office sono una manna dal cielo...

Per i non talebani: dategli una chance ;-)

E no, non mi pagano per dirlo :-D

Xabax ha detto...

"Capisco che ora attirerò su di me gli anatemi di tutti quelli che nel 2012 ANCORA pensano a MS come il Grande Fratello"
Mi ha fatto rotolare! Btw, provo!

Giacomo Andrea Bevilacqua ha detto...

a mys7: premesso che non si sta facendo nessuna marchetta ma si consiglia solo un prodotto senza ghirigori inutili con semplicemente UN BOTTO DI SPAZIO IN PIU. Su dropbox, oltre a vedere i tuoi files anche sui tablet e smarphones (e lo puoi fare anche con diskmiss) e oltre a condividere cartelle via mail (a patto che chi riceve la condivisione sia registrato su dropbox,(cosa che invece diskmiss ti permette di fare senza che l'altro sia registrato) dropbox ti da anche un servizio di backup illimitato? ti da 500 giga? ti da la possibilità di mettere in condivisione intere cartelle o singoli files in open source? può essere un generatore istantaneo di download links al pari di yousendit o altri client simili? non credo. Nessuno mette in dubbio l'eleganza la semplicità e l'intuitività di dropbox. Solo la sua utilità e la sua inaccessibilità ai privati che, (per voglia o necessità) dovessero trovarsi a dover archiviare più di una 50ina di giga, tutto qui. L'azzardo è chiamato così quando si fa qualcosa senza sapere cosa si sta facendo. Io dopo un anno di abbonamento a dropbox e dopo soli due mesi su diskmiss lo so molto più che bene cosa sto facendo.

Viviana Boccionero ha detto...

"DP ha delle cose, in termini di interfaccia, che preferisco, questo mi dà molto più spazio."

Stupenda, RRoby. Mi ha fatto venire in mente il perineo terremotato di Vanessa Paradis.

dario dp ha detto...

"ti da la possibilità di mettere in condivisione intere cartelle o singoli files in open source? può essere un generatore istantaneo di download links al pari di yousendit o altri client simili?"

queste direi di sì

dario dp ha detto...

cmq, di servizi simili ormai ce ne sono decine, come diceva Picasso "fai una cosa per primo e qualcuno la farà meglio".

Il problema vero del servizio che qui consigliate è che lo dovrei pagare, e ho raccolto spazio gratuito sufficiente per non aver voglia di pagare proprio nulla.

Per la cronaca al momento uso: Dropbox (16,2 Gb gratuiti), SugarSync (7,2 Gb gratuiti), e per il backup megacloud (500 Gb gratuiti).

gianluca ha detto...

sbaglio o offre SOLO servizi a pagamento? Nemmeno 20 Mb gratuiti? No grazie, non ho esigenze tali da giustificare una spesa, anche se minima