17.7.12

[5 blogger] Arezzo Wave: partiamo dalla fine.

Arezzo Wave si è conclusa e le cifre di partecipazione del pubblico sono state diffuse? Come è andata? Pare benino. Quarantamila presenze, distribuite nei quattro giorni della manifestazione, che hanno affollato i vari stage. Numeri di molto inferiori a quelli degli Arezzo Wave degli anni d'oro ma interessanti se valutati nell'ottica di una manifestazione che più che continuare da dove si era interrotta, ricomincia da capo.
E di questi tempi, con queste amministrazioni, e con l'attenzione che la politica da alla cultura, non è facile.
Ma per niente.

 Per quello che riguarda noi Cinque Blogger, poco e molto da dire. Jonny Baldini e tutti i ragazzi dell'organizzazione sono stati gentilissimi e molto disponibili. Abbiamo partecipato a due incontri, abbastanza popolati e abbiamo avuto modo di ascoltare buona musica (in particolare, i due stage mattutini di Edda e di Giovanni Lindo Ferretti) e sentire testimonianze importanti (come quella di Ilaria Cucchi, la sorella di Stefano). E insieme, come sempre, ci siamo divertiti un mucchio. A breve (tipo, questa sera), posterò il resoconto dell'esperienza che mi ha colpito di più.
Nel frattempo, potete andare QUI dove potrete leggere il resoconto a fumetti della nostra partecipazione fatto da Gud, oppure QUI, dove Andrea sta postando i suoi splendi disegni realizzati durante la manifestazione, o QUI, dove Paolo ha già postato la prima parte del suo report, piena di foto, video e aneddoti.


 Per quello che riguarda noi, ci leggiamo dopo.

Nessun commento: