2.8.12

MULTIPLAYER.IT SELEZIONE ARTISTICA: questa volta è una roba seria.

Avete presente le solite selezioni artistiche che si fanno sul web?
Dei pseudo-concorsi in cui qualcuno da un tema e un sacco di gente realizzare un'illustrazione su quel tema, di solito per la gloria?

Quello di cui sto per parlarvi oggi, non ha nulla a che fare con questo tipo di cose.

In poche parole:

- L'editore Multiplayer.it sta per dare alle stampe una nuova serie di romanzi survival horror a tema zombesco: Diario di un Sopravvissuto agli Zombie di J. L. Bourne.

- Questi volumi hanno bisogno di un illustratore che ne realizzi la copertina per l'edizione italiana.

- Invece di affidarsi ai soliti canali, Multiplayer.it ha deciso di sfruttare il web per trovare questo illustratore e di veicolare la ricerca attraverso questo blog (e il sito Multiplayer.it).

Di cosa stiamo parlando?
Di un lavoro ad alta visibilità, su una property di successo, PAGATO.
E pagato bene. Perché, per la prima copertina, è stato stanziato un budget di 500 euro.

Cosa bisogna fare, quindi?

- Guardare il materiale inerente questo ciclo di romanzi.
QUI trovate un link dove potete scaricare i primi capitoli e qui sotto il booktrailer.



- Realizzare un'illustrazione in formato 14x21, a 600 dpi, con la tecnica che preferite, tenendo conto delle ovvie necessità di grafica e impaginazione.

- Inviare una versione leggera (una jpeg a 150 basta e avanza), a questo indirizzo: artcontest@multiplayer.it entro, e non oltre, il 20 settembre 2012.



A questo punto, cosa succede?

La redazione di Multiplayer.it, con la consulenza del sottoscritto, sceglieranno il lavoro migliore che riceverà un contratto e un pagamento. Il lavoro sarà utilizzato come copertina del primo volume della serie.
Multiplayer.it si avvarrà del diritto di confermare lo stesso autore anche per le due successive copertine o di scegliere un nuovo illustratore.
Non solo.
Il primo volume della serie conterrà anche, in appendice, una selezione dei migliori lavori pervenuti, previa autorizzazione dei loro autori, ovviamente.

Insomma.
Questa è una possibilità di lavoro concreta, con un pagamento più che dignitoso e con un'ottima visibilità a cui parteciperei pure io se non fosse che sono coinvolto in termini organizzativi.
Se siete illustratori, fateci un pensiero.
Se non lo siete, diffondete questo post su Facebook, sul vostro blog o su qualsiasi altro social network di vostra preferenza!

81 commenti:

Nebo ha detto...

Ma merda, sempre illustrazioni, sempre. Dì, non fate più la writers speed race?

Lowfi ha detto...

lascia fare che quando ho partecipato al contest sui racconti di Star Wars sono arrivato terzo e non ho visto un cazzo.

Va beh che era un premio inutile, però...

The Passenger ha detto...

Se LRNZ partecipa non c'è gara! ^__^

RRobe ha detto...

Per Nebo: se guardi, sul sito di Multiplayer.it c'è pure un concorso letterario. Anche figo (magari ne parlo domani).

RRobe ha detto...

Il link per scaricare i capitoli non va.
Sto facendo sistemare la cosa.
Provate più tardi.

RRobe ha detto...

Link riparato.

Joseph Blue ha detto...

Io aspetto quello letterario che non so disegnare... cioè non so neanche scrivere bene ma almeno ci provo.

AlmaCattleya ha detto...

A proposito di illustrazioni, mi piacerebbe sapere che colori usi per fare le tue illustrazioni. Non so se l'hai già detto in qualche altro post anche perché sono una nuova visitatrice.
Grazie.

RRobe ha detto...

Le cose più recenti ad acrilico.
Ma io sono una bestia, uso quello che mi capita, certe volte.

AlmaCattleya ha detto...

Io per colorare uso ancora i pastelli :D
Mi piacciono le sfumature.

COWABUNGA, Dude! ha detto...

E' consigliabile partecipare anche se si non si è professionisti? Non ci sono specifiche (anche suggerimenti) sullo stile da adottare?

RRobe ha detto...

Nessuno stile specifico richiesto e nessuna preclusione per non professionisti.
E' però gradito il realismo e la capacità di capire il proprio livello.

COWABUNGA, Dude! ha detto...

OK, grazie della risposta =)

Barbarian ha detto...

Si chiama crowdsourcing e non è bello. Perché concede a una ditta di avere tante illustrazione gratuite per potere sceglierne una. Si chiama fare lavorare gratis tanta gente.

andreapucci ha detto...

Barbarian: è equilibrato. L'editore può scegliere tra tanti lavori diversi ottenuti "gratuitamente" e il prescelto, magari esordiente, potrà vedere pubblicato, e pagato, un suo lavoro. Dipende da come guardi il mondo, dipende.

RRobe ha detto...

Per Barbarian: non c'è differenza tra questo e un concorso letterario. Ma vedila come credi. Nob c'è una pistola alla testa che ti obbliga a partecipare, no?

COWABUNGA, Dude! ha detto...

Beh insomma.. nei concorsi letterari, la maggiorparte della gente è esordiente, per cui il 90% è robbaccia. Qua, la maggior parte sono probabilmente professionisti ingolositi dai 500 testoni, per cui il livello qualitativo è diverso. In teoria ha ragione Barbarian, in pratica ha ragione Rrobe: ti senti truffato, non partecipare! In ogni caso, concorsi del genere si sono sempre fatti, ora non è che perchè sono sul web diventa una cosa losca e scandalosa.

Dario Delfino ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Sciacqua ha detto...

@Barbarian: il crowdsourcing è può essere una definizione calzante, ma la tua accezione negativa è totalmente priva di senso. L'azienda potrebbe rivolgersi a una serie di professionisti, valutare delle bozze (magari dietro un piccolo compenso) e scegliere su chi investire il cachet - possibile che sia maggiore di 500 euri, ma anche no di questi tempi. Oppure può mettere su un contest come questo dove, a fronte di un più basso investimento - ma comunque un investimento c'è, non pensare che si organizzi da solo... - può dare l'opportunità a volentorosi, più o meno professionisti, di proporre liberamente la loro opera. La cosa assurda che dici è che l'azienda si troverebbe con tantissimi disegni, ma questi ultimi, a parte quello scelto, sono e rimangono proprietà dell'autore che può negarne l'utilizzo in qualsiasi momento. Quindi di base hai detto una cazzata, e se è vero che a pensar male spesso ci si prende, di certo è che con quell'atteggiamento la vita è una merda :)

RRobe ha detto...

Ma guardate che un pagamento di 500 per una copertina è un signor pagamento, in Italia.
E che le prove, di solito, si fanno gratis.

Giorgia ha detto...

L'illustrazione partecipante e/o vincitrice diventa di proprietà dell'editore? Oppure si cedono i diritti per un tempo fissato?

RRobe ha detto...

Immagino che questo aspetto sarà regolato dal contratto.
I diritti d'autore sono inalienabili, qualsiasi contratto che parli di una cessione "per sempre" è carta straccia.

Giorgia ha detto...

Ok, grazie! Purtroppo in giro se ne vedono di ogni e lavorando ti vengono proposte condizioni spesso inammissibili. A maggior ragione fa piacere la segnalazione di un concorso con richieste chiare e un compenso equo.

Tommaso ha detto...

Sono reduce da un lavoro per un museo per il quale una ventina di illustrazioni mi dovevano essere pagate 400 euro (che probabilmente saranno 250 perché il committente esterno si è rivelato il più classico dei cialtroni all'italiana).

Quindi se non sei Manara o il fantasma di Frazetta credo proprio che 500 euro per un'illustrazione siano una signora cifra, di questi tempi.

Infatti sarei tentato di partecipare, ma, a parte che non credo di avere lo stile adatto, trovo gli zombi un tema talmente usurato che mi ispirano zero.

Tobias ha detto...

Scusate una sola domanda: ma 1200 Dpi non è troppo come risoluzione finale??? pur lavorando con un Mac, il file è troppo pesante da gestire e il photoshop non mi sta dietro alle pennellate!

Planetary ha detto...

Un file così, vuoto, ti pesa 180mb. Con aggiunta di livelli ti può arrivare a 4-5 volte tanto, più o meno. Dipende dalla RAM che hai, minimo 8gb, se ne hai 12 o più meglio e lo gestisci bene.

stefano.passeri ha detto...

1200dpi??? Fortuna che ci sta Dropbox al mondo ma occhio ai livelli...ho un amico grafico che fa queste cose e un po nel tempo ho imparato a capirne anche io...qui si parla di file da 1GB in poi di lavorazione. Come mai cosi tanto???

Ettore Gabrielli ha detto...

Diffuso via twitter, sembra una bella iniziativa con un premio vero, pratico e che magari può essere il primo passo per una professione.

Lo stralcio del romanzo non è niente male e far venire voglia di continuare (spero esca anche in ebook), anche se ormai sembra che un romanzo di zombi si debba scrivere solo sotto forma di diario/raccolta di documenti.

Strato ha detto...

1200 dpi O_o

esticazzi

comunque, segnalazione interessante. E il tempo c'è. Se mi regge il pc, perchè no.

Barbarian ha detto...

Il mio commento non riguarda la remunerazione che ognuno valuterà come vuole.

Non è perché non sono obbligato a partecipare che non trovo il principio poco (a dire poco) rispettoso del lavoro di illustratore. Un bando si fa in genere con una proposta e un preventivo...il che è totalmente diverso.

Meno male che i "perdenti" rimangano proprietario dei loro designi, ci mancherebbe altro.
Ma che ne fanno? Ben' poco.

Ognuno è liberissimo di fare quello che vuole. O di pensare come vuole. Non è necessario qualificarlo di "cazzata".

brian ha detto...

ciao, vorrei partecipare pure io al concorso però vorrei qualche info in più; per esempio l'impaginazione è a nostre discrezione? si sa già il titolo intero? tipo sarà "Diario di un sopravvissuto agli zombie + Cronache dell'apocalisse" o solo uno dei due?
saranno messi in alto o in basso come quelli in inglese che si trovano sul sito? per sapere se devo disegnare in alto o in basso.
ultima ma non meno importante: posso inviare quante illustrazioni mi pare o solo una?
grazie :)

Stefano Manieri ha detto...

Che poi, ad alcuni concorsi letterari i partecipanti devono anche pagare una somma fissa... Semo boni solo a lamentasse... Ottima cosa, ma c'è un termine ultimo da rispettare per la consegna?

Paolo ha detto...

x Stefano: "- Inviare una versione leggera (una jpeg a 300 basta e avanza), a questo indirizzo: artcontest@multiplayer.it entro, e non oltre, il 20 settembre 2012."

Max ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Max ha detto...

._. ma 300 dpi non è una risoluzione leggera, è generalmente il formato finale quando mi chiedono delle illustrazioni per copertine. a 1200 non mi regge nemmeno il computer col foglio bianco.. devo chiedere un processore in prestito alla NASA?

Martina ha detto...

uhm, non voglio fare la guastafeste, perché alla fin fine 500 euro per una copertina è vero che è un premio sostanzioso, ma i concorsi speculativi di crowdsourcing sono moralmente sbagliati per l'illustratore e svalutano la professione. Non solo, ma sono in generale anche pieni di lati negativi per il cliente:
1 - l'incidenza di plagio nei concorsi speculativi è altissima, il controllo zero e il rischio è quasi interamente per il cliente.
2 - questo tipo di concorsi hanno la tendenza ad allontanare i professionisti perché "hanno altro da fare" o comunque li costringe a dedicare poco tempo perché "non è certo venire remunerati" quindi la qualità è sempre più bassa
3 - devo parlare dei rischi del firmare un contratto DOPO aver finito il lavoro? i rischi per entrambi?
4 - la maggior parte dei lavori creativi nascono in sinergia tra cliente e artista. Tra le richieste specifiche del cliente e le modifiche e un continuo contatto che di solito serve a portare il lavoro a una conclusione semi-soddisfacente per entrambi. Il crowdsourcing non porta questo contatto, quindi di solito ci si deve accontentare di quello che si ottiene. E di solito cio' che si ottiene sono 3 o 4 lavori decenti in una marea di lavori sub-standard. Certo, dal contratto firmato IN SEGUITO si possono richiedere modifiche. Ma siete pronti a rischiare che il "vincitore" non vi mandi a quel paese dicendo "non era negli accordi, io non ci rimetto mano, prendete qualcun altro"?

Non dico che non possa funzionare come idea ma è una scommessa da parte di entrambi e una con molte poche possibilità di avere un risultato positivo.

http://www.thelogofactory.com/logo_blog/index.php/crowdsource-new-logo-design/

MAX ha detto...

Buongiorno, sarei molto interessato a partecipare al vostro concorso, volevo chiedervi l 'illustrazione deve essere in stile fumetto , oppure tipo realistica come con attori in carne ed ossa,anche se disegnata, inoltre la risoluzione e' di 300 dpi ?, posso inviare un solo lavoro oppure piu' lavori?, grazie mille lo trovo un bellissimo concorso

Tobias ha detto...

"Realizzare un'illustrazione in formato 14x21, a 1200 dpi, con la tecnica che preferite, tenendo conto delle ovvie necessità di grafica e impaginazione".


C'è scritto che bisogna tenere conto delle ovvie necessità di grafica e impaginazione, quindi, quale sarebbe questa impaginazione?

Come dobbiamo muoverci a riguardo?Avete una gabbia gia pronta dove possiamo poi sviluppare il disegno?

Zoppy ha detto...

Si può partecipare con più di un'opera?

JammyTheJammy ha detto...

Scusate, non ho capito una cosa: bisogna inviare l'illustrazione sia in versione 1200 dpi e anche in 300 dpi? o solo una delle due? La cosa non mi è chiara!

Zoppy ha detto...

Quella da spedire è quella leggera però se poi viene scelto il tuo lavoro hanno bisogno di quella a risoluzione più alta per mandarla in stampa.

Giuliana ha detto...

Ma perché non chiedete un file leggero da 72-150 dpi? 300 dpi sono già sufficienti per mandare in stampa un file, chi me lo dice che non e' la solita fregatura e mi fregate il disegno?

Tobias ha detto...

In effetti non ci avevo pensato....perche chiedere un file leggere a 300 Dpi? Come dice Giuliana, 300 Dpi è un file da stampa, non si può mandare a 150?

RRobe ha detto...

Ci avete sgamato: è tutto un piano ordito per rubarvi il lavoro.
Un professionista del settore e una casa editrice nota, le fanno queste cose.

Zoppy ha detto...

Perdonate lo spam ma ho bisogno di una risposta.
Si può partecipare con più di un'opera?

RRobe ha detto...

Sì.

CavaLars ha detto...

carina l'idea di pubblicizzarlo qui, se ho tempo ci provo ma non certo con l'idea di vincere,tanto quasi tutti sanno che queste iniziative sono una perdita di tempo...

contribuisce al deterioramento dell'immagine professionale di un illustratore,
sempre disposti a tutto per 2 spicci...

...come tutte le professioni artistiche in italia.

Giuliana ha detto...

Essere professionista non vuol dire non essere scorretto e case editrici ben più grosse non pagano, non vedo cosa abbiate voi di diverso.

RRobe ha detto...

Come credi, Giuliana.
Non partecipare.
Tante care cose.

RRobe ha detto...

Che poi, è richiesto un file a 150 per farcelo vedere.
Si dice solo di fare una lavorazione a 600 in modo da avere un file da stampa.
Certa gente non sta bene,

Giuliana ha detto...

Fino a adesso hai sbandierato che l'anteprima minima da spedire era 300, adesso sei sceso a 150...spero che non giocherai al ribasso anche con colui che "vincerà" e vorrà i suoi soldi XD

RRobe ha detto...

Veramente, c'è scritto di inviare a 150 sin da quando questo topic è stato pubblicato.
L'unica cosa alterata nel messaggio, è la dimensione del file definitivo, a 600 e non a 1200.

Ma del resto, parli come se il concorso lo sto organizzando io, cosa che mi fa capire la tua capacità di comprendere un testo.

Micy Driver ha detto...

l'illustrazione può essere realizzata con la tavoletta grafica ?

stefano ha detto...

14 x 21 sono in cm o in pollici?

RRobe ha detto...

Digitale va bene. Centimetri.

stefano ha detto...

Grazie mille

FileAKAMirko ha detto...

Scusate, in mezzo alle mille flammate...Roberto in che metodo colore va mandato? CMYK standard? O RGB?
Scusa la domande ma mi è capitato di gente che chiedeva un RGB per la stampa, ergo...

Ah, ragazzi...siccome il concorso non vi fa firmare una mazza, se doveste vincere e i soldi non fossero dati, semplicemente non firmate il contratto, no? A che serve incazzarsi? Tanto finchè non darete il diritto alla casa editrice di stampare se stampano i 500 euro ve li pigliate in violazione del Copyright, anche se capite che sia idiota questa cosa (almeno spero). Non parliamo di un privato, parliamo di roba che va stampata. Conviene loro pagare 500 euro per i diritti credo.

Poi...nessuno ama il crowdsourcing, ma caxxo, parliamo di 500 euro, si parlasse di 50 avrebbe senso lamentarsi, ma qui è una bella somma, quindi per una volta, essendo noi in italia e avendo questa possibilità (in un paese dove ti offrono 20 euro a illustrazione), trovo sterili le lamentele.
Se non si vuole partecipare...oh, pazienza.

Grazie in anticipo Roberto

Vito Fabrizio Brugnola ha detto...

Io non capisco cosa ci sia da obiettare ad una tale proposta:

1)Nessuno obbliga nessuno a partecipare. Se uno disegna, e lo fa per fatti suoi perché è una sua passione, allora si suppone che disegni spesso anche solo per il proprio piacere. Qui si dice soltanto che il concorso è aperto a tutti, e, se vuoi partecipare è sufficiente, che tu faccia un disegno, tra l'altro con una certa libertà stilistica. Ti può andare benissimo e guadagnare copertina ed il compenso, ti può andare benino ed essere annoverato tra i migliori e cmq ricevere una certa visibilità (non saresti sfruttato, perché anche nella seconda ipotesi il tuo lavoro viene pubblicato nel libro previo il tuo consenso), ti può andare male, cosa già implicita nel fatto di partecipare ad un concorso.

2) Fermo restando che nessuno obbliga nessuno a partecipare, questa è un occasione, direi anche ben pagata, perché ci sono professionisti molto bravi, non notissimi, che cmq non prendono certe somme a illustrazione (e parlo per conoscenza), e anche democratica, poiché è aperto anche ai dilettanti/esordienti. Ovviamente ci vuole un poco di autocritica, avere coscienza più o meno del proprio livello, ma se si disegna di solito questa la si matura. In fin dei conti non ci è stato proposto un contratto per raccogliere cotone, ma un contest, e come tutti i contest solo uno vince, Altrimenti non li farebbero.

In conclusione, se uno ha voglia, fa il suo lavoro e concorre, altrimenti semplicemente non partecipa

RRobe ha detto...

Per la stampa è meglio in CMYK.

Eleonora Suri Bovo ha detto...

Scusate non ho capito una cosa, il formato 14x21 è inteso come prima e quarta di copertina assieme (quindi sviluppata in orizzontale) o solo la prima di copertina (quindi verticale)?

RRobe ha detto...

Solo la prima di copertina.

Alice Canepa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Alice Canepa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Alice Canepa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Alice Canepa ha detto...

http://edizioni.multiplayer.it/wp-content/gallery/cover-libri-front/diariozombie_low.jpg?i=4932895
Questo sarebbe il vincitore con la miglior copertina tra 150 partecipanti a cui avete dato 500€ ????? CON TUTTO IL RISPETTO NEI CONFRONTI DELL'AUTORE (perchè non ce l'ho con lui ovviamente), questa non è un'illustrazione, è un banalissimo lavoro di grafica che avrebbe potuto fare chiunque...lo trovo demotivante ed oltraggioso verso tutti coloro che hanno impiegato giorni nel realizzare un'idea che traesse spunto dai video e dai capitoli (come voi avevate suggerito fra l'altro)...quanto tempo avrà richiesto un lavoro simile?? Per pagare così tanto a prescindere dal lavoro, tanto valeva scegliere un lavorone!! Volete dirmi che non c'erano DISEGNI migliori che valevano 500€? caspita, sono tantissimi soldi! -_-" ma soprattutto, chi diamine l'ha scelto!?!?Il giudizio delle giurie in genere sarà anche insindacabile, ma qui tacere è impossibile!! Oltre alle richieste di attinenza a video/capitoli, era anche chiesta una notevole risoluzione...per quella copertina bastavano 72 DPI >__< Sarebbe interessante vedere gli altri lavori...è possibile la cosa? per curiosità

RRobe ha detto...

Sai una cosa, Alice?
Hai ragione.

Per il momento, ti dico che io ho solo dato una indicazione (che non coincide con l'illustrazione che è stata poi selezionata) e che la scelta finale è responsabilità di Multiplayer.it.
Ma sulla questione ci sto tornando proprio ora con un post specifico.

RRobe ha detto...

Selezione Artistica Multiplayer.It: COMUNICAZIONE IMPORTANTE.
http://goo.gl/ztPac

Gnacca ha detto...

Hai ragione al 100% Alice.
Ho appena letto la notizia e sono davvero deluso.
Metti anche che a Edizioni Multiplayer non fosse piaciuta nessuna delle oltre 100 illustrazioni ricevute, ma usare quella banale copertina probabilmente fatta internamente, senza dare spiegazioni è una vera presa per i fondelli.
Rrobe ti andrebbe di fare una gallery che ospiti le illustrazioni di noi poveri buggerati?
Se pensi sia troppo lungo/difficoltoso mi offro di ospitarli sul mio sito.
Cmq adesso posterò la mia illustrazione, che avrò anche fatto all'ultimo minuto, ma almeno la lascio al vs giudizio e valuterete se costituiva una migliore alternativa a quella usata.

Gnacca ha detto...

aggiornamento: Edizioni Multiplayer ha appena tolto la copertina dal sito.
È tornato il punto interrogativo.

RRobe ha detto...

Per Gnacca: no, non posso e non voglio.
Questa storia è chiusa, per me.

Tobias ha detto...

Per Gnacca: sarebbe molto interessante vedere tutti i lavori! se riuscite a mettere una gallery fatecelo sapere! posta il tuo disegno vorrei vederlo anche io!

Gnacca ha detto...

Rrobe: comprendo benissimo.

Tobias: ecco il mio disegno http://www.sign-art.it/?p=970

Ho visto che nei commenti nella pagina di catalogo di Edizioni Multiplayer si stanno scusando di come è andata la cosa e forse faranno una gallery dei lavori inviati. Staremo a vedere.
Nel caso io sono disponibile a fare una gallery di tutti quelli che lo vorranno. Basta che mi contattiate su info@sign-art.it

Strato ha detto...

leggo
inarco un sopracciglio
rifletto
curvo un po' la testa
cerco qualcosa di intelligente e pertinente da dire


lascio perdere.

peccato però perchè ero curioso di vedere i lavori ritenuti meritevoli, ma di questo passo sarà difficile.

Zoppy ha detto...

Ma poi non ho capito una cosa, l'illustrazione andava fornita già di titolo ecc? Perchè io mi sono limitato all'illustrazione pensando che poi un grafico avrebbe pensato a metterci sopra tutto il testo del caso...

Sara Spano ha detto...

Proponiamo a qualche rivista di pubblicarci le illustrazioni, anche io ho partecipato:

http://2.bp.blogspot.com/-QYPezhrMuLk/UGwJ7Q2WBFI/AAAAAAAABOA/IYUBWeVkDyY/s1600/cover_zombie_02+copy.jpg

Pensavo, per chi poteva essere interessato, di mandare un email con una proposta di pubblicazione a "imago Edizioni" o a "3d Total".

Sono molti lavori e tutti meritevoli di visibilità...raccogliamoli e facciamoci qualcosa che rimanga nel tempo...

DENIS GUALTIERI ha detto...

Hanno pensato che una roba tutta gialla si vedesse bene sugli scaffali...... :)

GIANLUCA GAROFALO ha detto...

Da illustratore ho scritto la mia.
Se vi interessa leggerla la trovate qui: http://gianlucagarofalo.blogspot.it/2012/10/incarichi-selezioni-e-professionalita.html

Saluti.

Zoppy ha detto...

Complimenti per l'illustrazione Sara, mi piace anche la tua idea, io ci sto, sarebbe molto bello fare una cosa tra illustratori.

Viviana Boccionero ha detto...

Ehi ragazzi, vendichiamo l'iniqua ingiustizia: postiamo qui le nostre zombie schifezze. Ecco la mia. Descrizione: Un mirabile innesto di michelangela adamitica creatività nel fusto evitico del biblico melò.

dunkelheit ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
dunkelheit ha detto...

avrei delle cose da dire ma meglio lasciar perdere tanto è stato già detto e fatto tutto, quindi una parola in più o in meno no servirebbe a niente!!...
l'idea di mettere qui su le cover scartate (MA NON SO COME SI Fà ..HELP ME!), o: citazione di Sara Spano: " mandare un email con una proposta di pubblicazione a "imago Edizioni" o a "3d Total".sembra interessante!!
...almeno chi è stato scartato ha cmq la possibbilità di essere visto!!
anche perchè, almeno io sono curioso di vedere le idee altrui!!
e per chi come me non è un professionista del settore, perchè no anche imparare qulcosa!!:)