18.9.12

Sul pavimento della sala montaggio...

...accanto alle scene con Kevin Costner per Il Grande Freddo.

Riassunto: sto facendo un libro che uscirà a Lucca: QUESTO.
Ieri ho raccolto i materiali per farli impaginare e ho scoperto che, nell'ansia di non avere abbastanza roba, ne ho fatta troppa.
Il che, fortunatamente, mi ha permesso di fermarmi e ragionare, esaminando con occhio maggiormente critico quello che stavo per mandare in stampa.
E' uscito fuori che, con la piega grafica che ha preso il volume, una storia non c'entrava più niente con tutto il resto.
Cosa non gravissima visto che era anche l'unica storia priva di qualsiasi contenuto e fatta per il puro e semplice gusto di fare una storia pornografica senza senso alcuno.
E fortuna che era una di quelle che ho colorato io, così il Simeone non mi ha lavorato inutilmente.
Quindi, la storia è stata tagliata dal volume.
E ve la posto qui sotto.
Non è materiale adatto all'ufficio (e nemmeno ai minori, stando a quello che dice la legge italiana), quindi, occhio.