4.10.12

VIEW: a Torino ci sono pure io.


Voi sapete nulla del VIEW di Torino?
Io, fino a quando Fabrizio Furchì non me ne ha parlato per invitarmi a prenderci parte, niente.
E sono rimasto basito quando ho visto di che tipo di manifestazione si trattasse e, soprattutto, degli incontri, conferenze e ospiti che abitualmente mette in campo.
E mi sono sorpreso ancora di più quando ho letto la lista degli ospiti di quest'anno.


Che cos'è il VIEW?  
VIEW Conference è un evento internazionale a cadenza annuale incentrato sulla computer grafica, le tecniche interattive, il cinema digitale, l’animazione 2D/3D, i videogiochi, gli effetti visivi.
Ogni anno, VIEW propone le novità più all’avanguardia e le applicazioni più aggiornate della realtà virtuale e delle tecniche interattive in vari campi, riservando un’attenzione particolare alle applicazioni industriali, all’ambito della formazione e a quello del cinema, grazie a presentazioni da parte di esperti di livello mondiale nell’animazione e negli effetti visivi.
VIEW 2012 continuerà ad esplorare il confine sempre più fluido tra mondi reali e mondi virtuali. Attraverso lezioni, workshop, conferenze, incontri, mostre, proiezioni, e presentazioni demo, VIEW continuerà a indagare le nuove frontiere del digitale, passando dal cinema all’architettura, dall’automotive design alla pubblicità, dalla medicina ai videogiochi.

Chi c'è al VIEW quest'anno?
Tra gli altri, Dan Glass (il direttore degli effetti visivi di Cloud Atlas), Vander Caballero (direttore artistico di Minority), Genndy Tartakovsky (che presenterà il suo ultimo film, Hotel Transylvania), Paul Franklin (co-fondatore di Double Negative e autore degli effetti visivi di Dark Knight Rises), Eric Darnell (regista di Madagascar 3), Tristan Oliver (Paranorman), Dan Attias (regista di serie televisive come Dr. House e Soprano's), Jason Smith (supervisore effetti speciali di The Avengers), David Shaub (supervisore animazioni di The Amazing Spider-Man) e, soprattutto, Josh Holmes, game designer di 343 Industries e autore di Halo 4.
Ognuna di queste personalità, terrà conferenze, workshop, bootcamp e via discorrendo.
Oltre a loro, ci sono pure io, con un incontro dedicato alle mie Anatomie Comparate, in cui si analizzeranno le differenze e le similitudini della scrittura attraverso vari media.

Quando si tiene il VIEW?
Inizia ufficilamente il 16 ottobre, si conclude il 19.
Ma c'è un Pre-View che va in scena il giorno prima, il 15.

Dove lo trovate il programma completo del VIEW?

Come si partecipa alle varie attività del View?
Si va sul sito e ci si iscrive.
Attenzione: la maggior parte è a pagamento.

Insomma, è una figata.



5 commenti:

Joseph Blue ha detto...

Oh grazie Rrobbe.
Ogni anno la manifestazione è sempre interessante e ha sempre ospiti di un certo peso ma sembra sempre che non abbia l'attenzione che merita.

Hellpesman ha detto...

bella manifestazione. se riesco quasi quasi faccio un salto, anche se becca di striscio il mip... sigh. Cmq grazie bella segnalazione!

Daniele ha detto...

Sono tavole de Gli orfani quelle che ho visto seguendo uno dei link quassù?

RRobe ha detto...

Sì.

stefano.passeri ha detto...

Peccato che da me a Torino ci vogliano parecchie ore altrimenti mi sarei buttato a pesce. Fra l'altro per un costo di alcuni workshop davvero ridicolo se pensiamo che c'è gente in Italia che si fa pagare migliaia di Euro e sono poco più che cialtroni.