27.10.12

Wannabe Choosy

La Panini da il via a una bella iniziativa di ricerca di nuovi progetti editoriali da sviluppare.
Lo segnala sul suo sito e su Facebook.
Quello che bisogna fare, in sostanza, è portare alla manifestazione di Lucca Comics & Games il proprio progetto.
Facile, no?
Mica tanto.
Leggete i commenti all'annuncio su FB (li trovate QUI).
In poche parole, la gente si lamenta di dover arrivare fino a Lucca per partecipare alla cosa.
Non che l'annuncio sia tardivo (cosa che, in effetti, è), ma che bisogna arrivare fino a Lucca.
Bah.

Choosy.
Troppo choosy.

Ma addevenì baffone...

12 commenti:

Giorgio Salati ha detto...

Ahah in effetti in tempi di proteste sull'episodio del "choosy" cade proprio a pennello!

Che desolazione...

Guitar Jim ha detto...

vabbè dai, sono 4 gatti.
Io sono pronto a credere che ce ne sono decine che hanno già impacchettato i progetti e stanno per partire per Lucca.
(mi dispiace ma non darò mai ragione alla Fornero, anche se questi tizi sono un po' surreali)

sraule ha detto...

vogliamo discuterne seriamente?
essere choosy è la cosa migliore che può capitare a un essere umano. i commentatori, però, non lo sono stati, sono stati semplicemente sciocchi, perché hanno iniziato a lamentarsi del dover andare a Lucca e non del fatto che l'iniziativa è stata proposta in extremis e in modo alquanto sciatto.
è panini che si dimostra molto poco choosy, in merito di qualità e motivazione.

RRobe ha detto...

Concordo.
Ma era un titolo troppo invitante per lasciarlo andare.

Il FaS ha detto...

Io provo a trollare va, sti giorni non c'ho un cazzo da fare, là c'è un gruppo di imbecilli, tra cui una agghiacciante spargimestruo, magari raccoglie la provocazione, le mando il link di manicomio in privato e domani tengo come far passare 'a jurnat'

e poi un po' mi dispiace per quel povero cristo della panini a cui hanno dato addosso a gratis

Mario De Roma ha detto...

Ehm, perchè chi gestisce la pagina non può bloccare i trolloni choosy? Bastava bloccarne due e bon. Che mondo è uno in cui non si è nemmeno padroni dei propri thread?

RRobe ha detto...

Si chiama Web 2.0.

Tyler ha detto...

Se sei choosy, devi essere disposto a farti un choosy così per raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato. Andare a Lucca, la più grande manifestazione italiana del settore dovrebbe essere un minus per un aspirante ?!?!
Nota a margine: Be a chooser, not a choosy.

TSUNAMI ha detto...

Mamma mia che tristezza infinita.
Certo che noi eravamo (siamo) proprio scemi eh...
Tutti questi anni a sbatterci per andare alle fiere.
Ma il concetto di investimento ce l'hanno presente?
La vecchiaia mi incattivisce.
Sento l'impellente necessità di andare a supervisionare dei lavori stradali.



sraule ha detto...

i refusi, visti il giorno dopo, fanno ancora più male.
era "in merito a qualità" ecc.
Sua Analità Raule.

AlmaCattleya ha detto...

Ho letto diversi commenti e sì anch'io trovo davvero tristi certi commenti.
E' come se si aspettassero che vengono selezionati subito.
Le care porte in faccia dove sono andate a finire?
In un certo senso sono anche utili: ti spingono a dare il massimo.
E la voglia di spendere tempo in un tuo progetto senza sapere che fine farà?
Quell'amore disinteressato verso ciò che fai dove sono andati a finire?
Voglio fare un esempio: un mio amico andava a Lucca per far vedere i suoi disegni e per starci due giorni di fila ha anche dormito in stazione.
Ora è presente a Lucca come disegnatore di fumetti in ben due stand.

stefano.passeri ha detto...

Ma dai...esiste internet, ormai si fa tutto con internet. Figurati che fatica prendere un treno e andare a partecipare ad una manifestazione piena di persone in "carne ed ossa"...siamai.