1.12.12

Roma-Milano A/R: oggi, il sottoscritto da Alastor.


Avete in tasca una copia che vi balla di La Redenzione del Samurai, la ristampa di Mater Morbi, Asso, Ammazzatine o di qualcos'altro con il mio nome scritto sopra?
Non avete nulla di tutto questo ma vi piacerebbe correggere questa incresciosa situazione?
Vi punge la vaghezza di volere anche una firma, una dedica, un disegnino e una cordiale stretta di mano? Oggi siete a Milano?
Se la risposta a queste domande è sì, oggi potete trovarmi all'Alastor di via Alessandro Volta 15 (Milano), dalle ore 15. Insieme con me, Landini e Daw.

7 commenti:

Obi-Fran Kenobi ha detto...

Ma tu ci vuoi bene a Daw? Non ne parli mai!

Simone Longarini ha detto...

Che cos'è Daw?

rae ha detto...

a saperlo prima

Viviana Boccionero ha detto...

RRoby, uno slogan per Arezzo Wave:

Fatevi pungere dalla vaguezza!


(Vabbè, tanto non la capisci.)

Manfredi Pumo ha detto...

Sì, io pure voglio sapere cosa ne pensi di Daw. DICCELO.

RRobe ha detto...

Non l'ho mai seguito. Non posso esprimere giudizio alcuno. Mi pare che abbia un forte seguito, ato sul web e travasato fuori. Sbaglio?

skalda ha detto...

@RRobe: Noi di ProGlo Edizioni abbiamo pubblicato 7 volumi di Daw, più uno specialino da fiera.
Secondo me è strano che dopo tutti questi anni una casa editrice più importante non ce l'abbia ancora "rubato".

Qui il suo sito:
http://www.dawful.com/blog/