11.2.13

Senza faccia.



Mannoni (o Mannone) e Dessalvi (o De Salvi) si dice - ma io non confermo - che siano quelli che stavano dietro a Infinito, lo stalker che per un paio di anni ha animato il mondo del fumetto (QUI se volete saperne di più). E sono gli stessi dietro a case editrici come la Sunset, dietro Raidark, Gothika e ad altre "realtà" editoriali di questo tipo (QUI, QUI , QUI e QUI se volete leggerne di più).
L'altro è Alessandro Bottero, noto "giornalista" che si occupa dei mali del fumetto nostrano e direttore (o ex-direttore?) della Free Books (che non ho capito se esiste ancora o meno) e di tutta un'altra serie di etichette editoriali più o meno fallimentari.
Direi che non c'è niente da aggiungere a riguardo, se non che le edizioni di questi albi recentemente arrivati in edicola (che presentano il discutibile materiale della casa editrice Zenescope, in una versione in bianco e nero), sono identici a quelli di un'altra neo-nata casa editrice di fumetti, la Cosmo (no, non sto insinuando che ci sia nessun legame... magari lo stesso tipografo, questo sì).
E la pista umbra, che nasce ai tempi della Labor e arriva fino a oggi, si allunga.


12 commenti:

MarPlace ha detto...

"viale Gianluigi Bonelli n. 40" è quantomeno ironico

Slum King ha detto...

A me dispiace per il Bot.

RRobe ha detto...

Magari dieci anni fa.
Oggi che cuocia nel suo brodo.
Che brodo non è, oltretutto.

Jo Vanny ha detto...

Dessalvi... un nome una "garanzia"!

dedalus ha detto...

0scusate la domanda ingenua di uno fuori dal loop: ma intendete dire che "dessalvi" e "mannoni" sono nomi falsi? e hanno contattato tramite dei nomi falsi dei professionisti per poi farli lavorare gratis? e non è una truffa?

e vedo che non è indicato nel colophon il direttore responsabile della testata, cosa che mi sembra illegale (ma non sono un avvocato)

Luigi Thunder ha detto...

visti e NON presi!

skalda ha detto...

Viale G. Bonelli a Roma esiste.
Almeno secondo Google Maps, non se è ironico anche lui. ;)
https://maps.google.it/maps?q=viale+Gianluigi+Bonelli&um=1&ie=UTF-8&hl=it&sa=N&tab=wl

Mad Mitch ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
MAD ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
MAD ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Yanez de Gomera ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Yanez de Gomera ha detto...

Per un attimo ho tremato nel leggere la Cosmo associata alla Spectre! Eppure quel prezzo graficamente simile e i siti in perenne costruzione mi avevano dato da pensare. Per fugare i dubbi ho preso un albo de L'insonne e nel colophon ho trovato Città di Castello. Ho preso Lester Cockney e ho trovato Pioltello (MI).
Dopo Gotika mai più!