23.4.13

Game of Thrones - il Trono di Spade - S03E04



Detto questo, sto pensando di abbandonare questa cronaca settimanale degli episodi di GoT.
E non perché la serie non mi piaccia più, anzi.
Semplicemente, il tipo di approccio narrativo scelto per questa stagione, rende del tutto inutile commentare il singolo episodio perché, con l'eccezione di alcuni momenti più o meno rilevanti, il singolo episodio è niente e solo l'insieme conta davvero qualcosa.

Sul serio: cosa potrei dire di questa quarta puntata?
Mi sono appassionato a guardarla? Eccome.
Ricordo la trama? A dire la verità, no.
E l'ho visto ieri. Buffo perché ricordo per filo e per segno la trama di alcuni episodi dei Soprano, o di Lost,  o di 24, o di The Shield, e non è che fossero serie non in forte continuity, eh?
Invece, di questa terza stagione di GoT, niente. Guardo una puntata, mi esalto all'occorrenza, ma poi i singoli momenti sfumano nell'arazzo generale. Fortunatamente, è un bell'arazzo.

Quindi, cosa dire di questo S03E04?
Che le cose vanno avanti, nella solita sequenza di scenette sui vari personaggi che, di puntata in puntata, alle volte hanno il loro spazio per fare qualcosa di significativo, alle volte sono solo macchiette, buone per uno stacco e nulla più.
L'impressione generale è che questa frenetica alternanza non dia realmente il tempo ai vari elementi di avere il loro effetto sul pubblico e che troppe cose si affastellino l'una sull'altra, perdendo di importanza.

C'è quasi tutto quello che c'è nei romanzi ma non c'è "il peso delle cose", se capite cosa intendo.
Detto questo, Daenerys ha vissuto il suo momento più alto dell'intera storia (almeno della storia fin qui raccontata dai romanzi) e la scena ha avuto una bella resa, nonostante i limiti di budget.
Avendo letto i libri, so già che il personaggio non si ripeterà più a questi livelli in termini emozionali e un poco mi spiace.

Insomma, aspettiamo la prossima puntata ma, ve lo dico subito, non è detto che verrò a parlarne qui.
Più probabile che ci ritroveremo a tirare le somme a stagione conclusa.



13 commenti:

CometaRossa ha detto...

Deduco quindi che non riuscirà a muovere guerra per la conquista del Trono di Spade...

RRobe ha detto...

Non ho detto questo. Dico solo che, per me, questo è il momento più bello e riuscito della sua storia.

Lukather ha detto...

In realtà tutta questa stagione credo viva soltanto per il colpo di scena finale (se sarà quello che credo). E anche a me piace molto.

Davide Taviani ha detto...

Sono pienamente d'accordo. Sono contento da una parte che abbiano semplificato la storia (Loras al posto di Willas come prospetto di Sansa), ma forse avrebbe avuto piu' senso fare una scelta simile a quella di Martin con il 4 e 5 libro, dividendoli spazialmente e non temporalmente. Altrimenti hai cosi' tante cose in sospeso che ci metti un secondo a dimenticare..

DickGrayson ha detto...

Purtroppo il famoso "Nodo di Mereen" sta per calare come un macigno sulla storyline di Dany.
Dico purtroppo perche' fino a qui, la sua parte a me era piaciuta molto e c'erano buone aspettative.

Pero' se resa bene televisivamente c'e' un altra cosa che la riguarda che potrebbe essere molto bella. Ma mi sa che se ne parla tra 2-3 stagioni.

Cavuccio ha detto...

Potresti aver trovato il vero limite di questa serie.
il suo punto di debolezza.
Dare spazio a tutti personaggi contemporaneamente parcellizza troppo la narrazione privandola di peso.
Ci si gode la scena ma tutto appare troppo frammentato. Che poi è anche il difetto dei libri. Ma sulle pagine hai più spazio, più tempo per far crescere i personaggi pian piano.
In tv rallentamenti, pause, spiegoni, flashback, il tenere le file di troppi protagonisti non aiutano a riempire i vuoi tra un evento e un altro.

Officina Infernale ha detto...

Sul trono ci dormo sempre volentieri...

Obi-Fran Kenobi ha detto...

Quella bimbominkia di Daeny ha ancora almeno un altro bel momento, verso la fine dell'ultimo libro (che quindi a schermo vedremo se e chissà quando - 4 o 5 anni). Il resto sono davvero le vicende più noiose che Martin abbia mai vergato in vita sua.

YumeTatakai ha detto...

Sì, ma quanto è bella Natalie Dormer.

DennyColt ha detto...

Qui si aspetta una rece di IM3 e tu tiri fuori una puntata di Got? Dai!

RRobe ha detto...

E' lunga. Mi sa che la posto domani mattina che non h l'ansia da primo posto.

Mario De Roma ha detto...

...sta un po' diventando il LOST di quando LOST era a regime: un lungo zapping tra personaggi sparsi a fanculopoli.

Ueh, d'altronde c'è sawyer: sempre più malconcio ad ogni inquadratura.

Andiamo a vedere se si perde in cazzabubbole o no.

(alcuni lettori della serie dei libri mi accennano di avere il timore I LIBRI finiranno a cicoria, a forza di sottotrame, quindi...)

stefano.passeri ha detto...

Sarà questione di memoria.

Consiglio anche l'ottimo VIKINGS