30.4.13

Game of Thrones - il Trono di Spade - S03E05

Tenere l'attenzione dello spettatore e il ritmo della storia per cinquantotto minuti solo con le chiacchiere, non è impresa da tutti.
E quelli di GoT, questa settimana, non ci riescono.
Episodio particolarmente transitorio e noiosetto dove succedono tantissime piccole cose necessarie, ma nemmeno una che sia interessante o divertente.
Questa serie si sta suicidando. E non perché sia fatta male (non lo è, anzi), ma perché è fatta anche troppo bene. Troppo fedele. Troppo rispettosa. Troppo serva del lato più nerdistico e puntiglioso del suo pubblico (a cui appartengo sia chiaro, e infatti me la sto godendo abbastanza).

In compenso, si vedono le chiappe di Brienne, la Vergine di Tarth.
E visto che siamo in una serie HBO, non sono per nulla da buttare.







11 commenti:

Adso da Melk ha detto...

http://nottheusualsuspects.tumblr.com/post/12720061663

Adso da Melk ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Il FaS ha detto...

A me invece sta puntata è piaciuta parecchio.
Forse però se non avessi letto i libri la penserei diversamente, non saprei.

mymo ha detto...

Con tutta la (immutabile) stima, l'espressione "suicidarsi da sola" non ti rende giustizia, come scrittore...

Francesco Asaro ha detto...

Ancora una volta sono d'accordo con la tua analisi.
Non possono pretendere che tutti gli spettatori abbiano letto i millemila libri della serie e si completino da soli il quadro soltanto abbozzato nelle puntate.
Troppi eventi frammentati e trattati velocemente.

Nebo ha detto...

Non ho letto i libri, 'sta puntata m'ha rotto le balle assai, anche se la figlia del cavaliere delle cipolle promette bene.

La parte di John Snow nella grotta pareva Lost in aria da quinta serie.

Francesco_Imp ha detto...

Non sono d'accordo... di cambi ce ne sono, ma per la maggior parte, in questa stagioen sono furbi (diversamente da quelli della seconda, totalmente insensati).
E credo che una puntata come l'ultima possa piacere tanto al fan hardcore che allo spettatore casuale... il monologo di Jaime è recitato benissimo e il duello fra mastino e dondarrion è stato molto emozionante... perchè non dovrebbero piacere a tutti?

KoTa ha detto...

Nonostante non abbia letto mezzo libro della serie, la puntata mi ha tenuto letteralmente incollato. Poi s'è vista Ygritte nuda, posso mori' sereno.

Marco Pellitteri ha detto...

Ma siamo sicuri che siano le chiappe dell'attrice? Non si tratta di una controfigura? Molte attrici da contratto non vogliono far vedere le proprie pudenda e allora ci si affida a controfigure. Io negli esempi che gentilmente hai agevolato non vedo l'attrice a figura intera in cui sia incontrovertibile la sua identità, ma solo attraverso stacchi e inquadrature in cui il volto e il corpo non sono compresenti... Questo giusto perché mi paiono chiappe troppo belle rispetto al modo in cui l'attrice si presenta, ma sarei lieto di sbagliarmi.

stefano.passeri ha detto...

In GoT comunque, quell'attrice è proprio truccata da sembrare una cessa...nella realtà è una bellezzema figghia!!!

Leasir ha detto...

Non ho (ancora) letto i libri ma tutte le puntate di GoT, questa compresa, sono filate via senza alcuna noia, nonostante la carenza di azione.
Forse il motivo è che tanti personaggi grandiosi in una sola serie non si sono mai visti.