14.5.13

Game of Thrones - il Trono di Spade - S03E07



Meglio.
Meglio e peggio.
Meglio perché il livello di coerenza e coesione è aumentato rispetto alle prime puntate e adesso le varie scene, se non legate da un flusso narrativo interconnesso, sono almeno unite l'una con l'altra da un discorso generale sensato (almeno nella maggior parte dei casi) e coerente.
Peggio perché, a conti fatti, continuiamo ad assistere a scenette.
Certo, una scenetta dopo l'altra, a sommarle tutte, la trama viene fuori. Ma i singoli episodi continuano a mancare di una "spina dorsale" che lasci il segno.
In sostanza, scavando nelle memoria, non riesco a isolare il ricordo di un singolo episodio di questa stagione (con l'eccezione, forse, di quello che ha preceduto questo). Questo potrebbe essere un problema come anche no. Molto dipende da come si fruisce la stagione e da cosa si cerca da un prodotto di intrattenimento.
Detto questo, continuo a stupirmi di quanto la HBO con GoT (e con Girls) stia spostando il limite di quello che si può e non si può mostrare al grande pubblico (e il fatto che sia un programma via cavo riduce solo marginalmente la questione).

Ultimo appunto, permangono le solite perplessità su alcuni aspetti della messa in scena: possibile che non ci fosse il modo di mettere a schermo qualche decina di comparse in più nelle scene con John Snow e i bruti? Sembra che stiano andando ad assaltare Castel Black in cinque.

7 commenti:

Nebo ha detto...

Secondo me si son giocati il budget della puntata con l'orso di Brianne, i draghi di Daenerys e i campi lunghi della città che devono assaltare.

Che cazzo, tra soldati, draghi e paesaggi un'inquadratura della Stormborn costa come dieci minuti di qualunque altra scena.

Non penso possano fare di meglio.

pacovaron ha detto...

Sulla scena di John Snow e i bruti ci ho pensato anche io, ma è possibile che sia voluto, per far vedere che la maggior parte di loro è cascata nel crollo durante al scalata della Barriera?

RRobe ha detto...

Quindi assaltano in dieci?

Gianluca Maconi ha detto...

Concordo, ma le cose possono solo peggiorare, perché di quella deficienza ne è colpevole soprattutto Martin e le cose non possono che peggiorare considerando che la prossima stagione si prospetta come una continua sequela di walk an talk potenzialmente inutili persino ai fini della trama.
ad esempio

(spoiler, capirai...) dieci capitoli di brienne che va a funghi (fine del, sigh, spoiler)

poco da dire, ci sono tanti spunti su luoghi e culture, ma negli ultimi 4 libri dell'edizione italiana sono avvenute pochissime cose e quasi sempre fuoriscena.

Per quanto riguarda i bruti spero che loro siano un drappello che si unirà agli altri nella battaglia e che quindi si stiano trattenendo con le comparse per quello percHé effettivamente la situazione è imbarazzante.

Leasir ha detto...

ah, io non ho letto i libri e pensavo effettivamente che il gruppo di Jon Snow dovesse infiltrarsi, non portar battaglia.

grazie per avermelo chiarito :D

pacovaron ha detto...

Spero che non assaltino in 10, e come dicono gli altri o si uniscano a un gruppo più grande o piuttosto che assaltare cerchino di infiltrarsi.
La paura è che invece usino il solito artificio per mancanza di budget: immagine di qualcuno che si lancia all'assalto, stacco e scena successiva a battaglia ampiamente conclusa. Lo so, non è il massimo…

Lukeeno ha detto...

Mi stai diludendo!!

Ma il commento all'episodio 8 ? Leggere il tuo post su Game of Thrones era appuntamento fisso dopo la visione dell'episodio! E come faccio ora? Mi sento perso!