20.6.13

Come direbbe Christopher Moltisanti... MA PORCA TROIA.


Muore a soli cinquantun anni, James Gandolfini, il protagonista indiscusso della più bella serie televisiva di tutti i tempi. Attore di primissima categoria.
Infarto. Qui a Roma.
Certo che quando sei così bravo, dovresti prenderti la responsabilità di preservarti un poco di più.
Sono davvero affranto.
Dannato ciccione.

7 commenti:

Slum King ha detto...

Una notizia veramente triste.
Aveva tutto per diventare uno dei più grandi "vecchi" del cinema

Jabbawack ha detto...

E io che speravo fosse l'ennesima morte bufala made in facebook.

ma che cazzo!

Gatsu 88 ha detto...

Ci sono rimasto malissimo! Si meritava un ruolo da protagonista in un film cinematografico con i controcoglioni!!!

Giorgio Salati ha detto...

Cacchio anch'io ci sono rimasto malissimo!

glaurito ha detto...

James sarà entrato in bagno e poi, improvvisamente, il nero.
Magari anche questo della sua vita fosse un finale aperto come quello dei Soprano...
E come colonna sonora, Thru and Thru degli Stones, cantata da Keith Richards, come nell'episodio più bello della serie.
So long.

Fabio D'Auria ha detto...

Tony è entrato nel programma protezione testimoni.

Fabio D'Auria ha detto...

Settimana scorsa stavo riguardando la 4a serie, nell'episodio 10, quello dell'intervento a Chris, Christopher dice a Tony: Io mi ammazzo secondo te? Tu per come mangi avrai un infarto entro i 50 anni.